COSA FARE IN CITTA’

4 visite guidate a Napoli: cosa fare nel weekend 17-18 marzo 2018

mar 16, 2018 admin

Tante visite guidate nei luoghi più belli di Napoli, in particolare nei weekend, e con appuntamenti che ci faranno scoprire i posti più particolari e straordinari della città. In questo week una visita esclusiva alla mostra su Dalì al Pan e poi a Nola per scoprire il centro storico e la mostra su Picasso. Nel centro di Napoli una visita al Museo Doma ed ai capolavori di San Domenico Maggiore ed infine un giro a Capua per scoprire l’anfiteatro ed i musei cittadini.

Gli eventi sono in genere proposti da associazioni che lavorano da anni sul territorio e che utilizzano brave guide e storici dell’arte per accompagnarci nei posti più belli della nostra terra. Chiedete sempre informazioni e prenotate ai numeri di telefono indicati delle associazioni per avere maggiori dettagli su quanto da loro presentato. Molte associazioni effettuano più visite guidate nei weekend e telefonando potete chiedere informazioni su altri itinerari. Buon fine settimana a tutti.

Domenica 18 marzo – “Io Dalì” al Pan di Napoli: visite guidate esclusive

Contributo 14 euro. Con Megaride art.  Megaride art propone per i lettori di Napoli da Vivere una visita guidata esclusive per Domenica 18 Marzo 2018 alla mostra Io Dalì su Salvador Dalí a Napoli presso il PAN – Palazzo delle Arti di Napoli, in via dei mille 60. Una mostra eccezionale che illustra perfettamente come il geniale pittore spagnolo, sia stato un precursore dei tempi, un pioniere dell’arte del nuovo millennio; Dalì percepisce, prima di molti altri, l’importanza della cultura di massa trasformandola in una piattaforma di promozione della propria opera, il palcoscenico dove poter declamare il proprio io, la propria personalità all’interno di un circuito di massa.

Appuntamento : Ingresso del PAN, via dei Mille, 60 Domenica 18 Marzo 2018 appuntamento ore 10:00 inizio visita 10,30. Per i “Lettori di Napoli Da Vivere” è stato previsto un costo ridotto: di € 14, costo solitamente riservato ai Soci, in possesso di Fidelity Card Megaride, anziché € 16. Il costo comprende biglietto di ingresso alla Mostra, visita guidata, servizio whisper. I posti sono limitati. La prenotazione è obbligatoria ed è possibile partecipare registrandosi sul sito. 

Domenica 18 Marzo – Archeologia dell’Antica Capua

Contributo 10 + euro 2,50 biglietti. Con Archeologia Napoli. Una visita guidata a Santa Maria Capua Vetere sorge dove nel luogo in cui nel IX sec. a.C. gli Etruschi fondarono l’antica Capua, che nel periodo romano fu una metropoli molto prospera e popolosa, tanto da essere chiamata da Cicerone “la seconda Roma”. Del suo passato glorioso si conserva innanzitutto l’Anfiteatro Campano, prima tappa del percorso, secondo per grandezza solo al Colosseo e poi nei pressi dell’Anfiteatro sorge il Museo dei gladiatori, aperto nel 2003, nel quale sono mostrati gli elementi superstiti della decorazione dell’Anfiteatro Campano ed è inoltre allestita una rappresentazione meccanica di un combattimento gladiatorio. La visita proseguirà nel Museo Archeologico dell’Antica Capua, nel quale sono esposti i materiali messi in luce nel corso degli scavi effettuati nella seconda metà del XX secolo nel territorio dell’antica Capua, che vanno dall’età del Ferro (900-850 a.C.) al periodo sannita (V-IV secolo a.C.) e a quello romano. Infine, si visiterà il Mitreo, rinvenuto casualmente nel 1922 durante lo scavo per la costruzione di un edificio, uno dei monumenti meglio conservati tra quelli adibiti al culto del dio persiano Mitra, risalente al II-III secolo d.C., nel quale si conservano interessanti affreschi e, lungo le pareti, i posti a sedere per gli adepti che partecipavano ai riti.

Appuntamento: ore 10.15 ingresso dell’Anfiteatro. Prenotazione obbligatoria. Contributo di partecipazione 10 € + 2,50 biglietto d’ingresso ai 4 Musei. Informazioni e prenotazione obbligatoria. ArcheologiaNapoli. 3494570346

Domenica 18 Marzo – Picasso e le sue Muse: la mostra e il centro storico di Nola

Contributo euro 10. Con SireCoop. Una visita per scoprire il centro storico di Nola, con il Duomo, la chiesa dei Santi Apostoli e la mostra Picasso e le sue Muse. Voluta dall’Amministrazione Comunale e dall’Assessorato alla Cultura del Comune in provincia di Napoli, la mostra è dedicata al rapporto tra il genio del Cubismo e le sue muse ispiratrici con 62 opere grafiche dell’artista messe a confronto con altre opere di donne. Essa si concentra sul legame che l’artista aveva con alcune donne che hanno contribuito in maniera fondamentale alla sua formazione, ma che a loro volta sono state artiste di talento, ad esempio due delle sue compagne, Dora Mar e Françoise Girot, attratte dal suo aspetto carismatico. Sono esposte anche una serie di fotografie scattate dal celebre fotografo Robert Capa e che immortalano momenti della sua vita quotidiana.. La visita sarà l’occasione per conoscere il gioiello barocco della chiesa dei SS. Apostoli e il Duomo la cui storia affonda nei secoli.

Appuntamento: ore 10.00 Appuntamento a Piazza Immacolata (vicino ingresso della chiesa). La piazza dista poche centinaia di metri dalla stazione Circumvesuviana di Nola. Accanto alla piazza si trova, inoltre, un grande parcheggio comunale in Piazza d’Armi. Ore 12:30 Conclusione delle attività. Contributo organizzativo euro 10,00 / soci Siti Real euro 9,00 Informazioni e prenotazione obbligatoria  Sirecoop 392/2863436.

Domenica 18 marzo – La memoria nel fuoco. Le mummie dei re e la cella di San Tommaso

Contributo 7+5 euro euro. Con Locus Iste. Una visita speciale al Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore a Napoli e al Museo Doma che ci farà scoprire la Piazza San Domenico Maggiore, la Chiesa di San Michele Arcangelo a Morfisa, poi la Sagrestia del’700 di San Domenico Maggiore con le tombe contenenti le mummie dei sovrani aragonesi. Si vedrà anche la Sala degli Arredi col tesoro di San Domenico e gli abiti del ‘500 tolti alle mummie delle arche il Corridoio di San Tommaso d’Aquino, con le celle dei frati attuali e l’esposizione della mostra “I Tesori di Carta”, cella dove San Tommaso visse tra il 1272 e il 1274.

Appuntamento: ore 10,15 Piazza San Domenico Maggiore, nei pressi dell’obelisco.Quota sociale: 7 euro+ 5 euro biglietto di ingresso al percorso museale DOMA. durata: 120 minuti. Il tempo stabilito per l’accoglienza e le pratiche associative è di 15 minuti. L’itinerario avrà inizio tassativamente subito dopo. Informazioni e prenotazione obbligatoria Locus Iste 3472374210 

Share Button