COSA FARE IN CITTA’

Neapolitan Jazz al Museo di Pietrarsa

giu 13, 2018 admin

Serata particolare sabato 16 Giugno alle 21.30 allo straordinario Museo ferroviario di Pietrarsa con la bella musica della Quartieri Jazz Orkestrine che presentano il loro secondo lavoro dal titolo “Le 4 Giornate di Napoli”. Una serata in cui la musica viaggerà sui binari della storia e che ci permetterà, con lo stesso prezzo d’ingresso, di effettuare a partire dalle ore 21.30 anche una bella visita libera al museo e alla sua collezione ferroviaria. Poi seguirà la performance della Quartieri Jazz tra i Treni e Locomotive d’epoca in uno scenario molto suggestivo e unico al mondo. Una bella occasione per ascoltare anche l’ultimo album della Quartieri Jazz dal titolo “ Le 4 giornate di Napoli” che si ispira a quell’incredibile momento storico cittadino del settembre del ’43.

La Quartieri Jazz band 

La band è stata fondata da Mario Romano, bravo chitarrista napoletano dei Quartieri Spagnoli che ha creato una musica particolare, attraverso la fusione tra la napoletanità dei vicoli in cui vive, e il jazz manouche dei caposcuola come Reinhardt e Rosenberg, proseguendo così sulla strada del genere oramai chiamato Neapolitan Gipsy Jazz. Mario Romano che sarà alla chitarra classica sarà accompagnato per questa particolare serata da Alessandro De Carolis ai flauti, da Alberto Santaniello alla chitarra classica, da Luigi Esposito al piano, da Ciro Imperato al basso e da Emiliano Barrella alla batteria.

Il Museo ferroviario di Pietrarsa

Il Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa  è a Napoli, a San Giovanni a Teduccio dove sorgeva il reale opificio Borbonico di Pietrarsa, struttura voluta da Ferdinando II di Borbone nel 1840, prima come industria siderurgica e poi, dal 1845, come fabbrica di locomotive a vapore. Nel 1853 a Pietrarsa prestavano la loro opera circa 700 operai ed era il primo e più importante nucleo industriale italiano. Oggi il museo è composto da 7 padiglioni che occupano circa 36.000 metri quadrati dei quali 14.000 coperti, e ospita tante locomotive da quelle a vapore a quelle diesel e poi carrozze passeggeri tra cui la carrozza-salone del treno dei Savoia.

La serata con la Quartieri Jazz nello splendido Museo di Pietrarsa

La serata prevede l’apertura dei cancelli alle ore 21.30, per la visita libera alla collezione ferroviaria, seguirà la performance dei Quartieri Jazz tra i Treni e Locomotive d’epoca in uno scenario molto suggestivo e unico al mondo. Il contributo organizzativo per la partecipazione è di 15 €.  E’ possibile parcheggiare al Garage Pietrarsa Parking  in Via Pietrarsa a soli 30 metri dall’ingresso museale con parcheggio custodito, convenzionato (3.50 € le prime tre ore e 1.50 € le successive). Per partecipare alla serata e per informazioni e prenotazione obbligatoria telefonare al 340.489.38.36  e/o mandare una mail a: [email protected].it

Maggiori informazioni 

SITO UFFICIALE di Pietrarsa 

Qualche momento del Neapolitan Gipsy Jazz:(Lazzari Felici)

Share Button