giovedì, 8 Dicembre, 2022
11.6 C
Napoli

4 visite guidate a Napoli: cosa fare nel weekend dal 15 al 18 aprile 2022

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Sempre in sicurezza le visite guidate a Napoli e in tutta la Campania con tanti eventi interessanti, perlopiù all’aperto, per scoprire, con degli esperti, i luoghi più belli della nostra terra

Anche per questo weekend dal 15 al 18 aprile 2022 ci saranno delle visite guidate in sicurezza nei luoghi più belli di Napoli e della Campania, con passeggiate guidate che ci faranno conoscere i posti più particolari e straordinari della città e dei suoi magnifici dintorni. Gli eventi sono proposti da associazioni che lavorano da anni sul territorio e che utilizzano brave guide e storici dell’arte per accompagnarci nei posti più belli della nostra terra.

Chiedete sempre informazioni sulle misure specifiche che verranno applicate per rispettare le normative per l’emergenza e prenotate ai numeri di telefono indicati delle associazioni per avere maggiori dettagli su quanto da loro proposto. Buon fine settimana a tutti

Aperto tutti i giorni – Il Museo dell’Acqua pronto a sorprendere i visitatori anche a Pasqua

Contenuto sponsorizzato

Ph LAPIS Museum,

Il Museo dell’Acqua è aperto tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 20.00 anche durante le festività pasquali. Invariati i quattro turni di discesa, 10.30 – 12.30 – 16.30 – 18.30, durante i quali i visitatori possono scoprire il mondo della “Napoli di sopra” attraverso il suggestivo racconto della “Napoli di sotto”.

Una passeggiata lunga un miglio, lungo un vero e proprio Decumano Sommerso, che comprende le antiche cisterne greco-romane, ritornate all’originaria funzione grazie ad una collaborazione con ABC Napoli (azienda idrica napoletana), ulteriormente valorizzate da luci e colori che rendono questa esperienza di visita immersiva, ma, soprattutto, unica. A chiudere idealmente questo viaggio nella storia, che dagli antichi greci giunge fino all’era contemporanea, installazioni d’arte e multimediali che fanno un racconto corale della vita del tempo: dalla quotidianità negli anni ’40 ai bombardamenti della Seconda guerra mondiale, passando per la Sala della Luna, dove a sorprendere il visitatore è una luminosa luna piena a 40 metri di profondità.

Il viaggio è reso più agevole dal primo “Ascensore Archeologico” nel sottosuolo di Napoli, che consente una più rapida risalita. L’appuntamento dunque è nel centro storico di Napoli, nelle viscere della Basilica della Pietrasanta, oggi LAPIS Museum, anche per le festività pasquali. Fortemente consigliata la prenotazione LAPIS Museum, a Pasqua, vi sorprenderà.

L’evento è a cura di Lapis Museum a cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento e sulle misure applicate per rispettare le normative per l’emergenza.

  • Appuntamento: tutti i giorni – aperto dalle 10.00 alle 20.00 Visite guidate alle ore 10.30 – 12.30 – 16.30 – 18,30. – per il weekend è raccomandata la prenotazione. Per gruppi, uguali o superiori a 15 persone, è possibile richiedere un’apertura personalizzata,
  • Contributo: Ticket intero 10 euro x visita accompagnata in gruppo. Possibili sconti famiglia, gruppi e altre riduzioni
  • OrganizzazioneLapis Museum Prenotazione consigliata – Consigliate scarpe comode e un coprispalle per le cavità – info e prenotazioni +39 081 192 30 565 – (servizio WhatsApp sempre attivo) info@lapismuseum.com Lapis Museum
  • Maggiori InformazioniMuseo dell’Acqua e Decumano sotterraneo

Sabato 16 aprile – Quartieri Spagnoli con Pizza Fritta: pe’ vviche e vicarielle Tour

Ph Partenope Experience

Sempre un grande successo per le visite guidate ai Quartieri Spagnoli di Partenope Experience che questa volta verrà abbinata, assieme alla meravigliosa passeggiata culturale, alla straordinaria “Pizza Fritta”. Si entra nei quartieri spagnoli, ampliamento del tessuto urbano realizzato a monte dell’asse di via Toledo dal Viceré Don Pedro de Toledo. Un quartiere a maglia ortogonale, un percorso che tende a svolgersi in discesa o per linee parallele, nato per l’acquartieramento delle truppe, ricco di chiese barocche. Napoli seduce, sorprende, cambia continuamente, tra le attrazioni che questa metropoli offre, merita sicuramente menzionare la Street Art dei Quartieri Spagnoli. I murales sono parte integrante della cultura underground della città di cui raccontano la storia. L’espressione artistica, culturale e sociale della città.

L’evento è a cura di Partenope Experience a cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento e sulle misure applicate per rispettare le normative per l’emergenza.

  • Appuntamento: – ore 10:00 alla metro Toledo
  • Contributo: Per partecipare quota (adulti) € 18,00 – (bambini UNDER 12) € 15,00. Il Contributo comprende: visita guidata, sosta culinaria pizza fritta e gadget
  • OrganizzazionePartenope Experience – Prenotazione obbligatoria a partenopexperience@gmail.com   o telefonare o Whatsapp +39 366 319 1005
  • Maggiori Informazioni:  Pagina ufficiale  Partenope Experience

Domenica 17 aprile – La bellezza neoclassica di Villa Pignatelli

Villa Pignatelli è uno dei rari esempi di architettura neoclassica a Napoli. Una villa che è una vera e propria casa-museo, in cui ambienti e collezioni sono pressoché rimasti inalterati grazie alle decorazioni e all’arredo che sono stati conservati integralmente al piano terreno.  Villa Pignatelli  è ricca di mobili ottocenteschi, fini pezzi di argento e tantissime porcellane di tutte le principali manifatture europee. La bella villa ospita il Museo delle Carrozze che era in origine la donazione del marchese Mario D’Alessandro di Civitanova rimessa in forma museale nel 1975 da Ezio Bruno De Felice nelle ex scuderie della villa. Oggi il nuovo spazio museale ospita ben trentaquattro esemplari di carrozze e calessi di produzione francese, inglese e italiana ma anche con in più numerosi “accessori”, come si direbbe oggi, tra finimenti in cuoio, fruste, frustini, morsi, accessori e capi di abbigliamento, che testimoniano la pregevole qualità raggiunta dagli artigiani napoletani dell’Ottocento.

L’evento è a cura di Megaride Art a cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento e sulle misure applicate per rispettare le normative per l’emergenza.

  • Appuntamento: – ore 11 ingresso Museo Villa Pignatelli via Riviera di Chiaia 200 Termine ore 12,45 – 13 circa
  • Contributo: 12 euro a persona + 5 euro ingresso Museo
  • OrganizzazioneMegaride Art – obbligo Green Pass, Mascherina FFP2, gel disinfettante Prenotazione obbligatoria 348 114 9647 gradita via mail info@megarideart.com 
  • Maggiori Informazioni:  Pagina ufficiale Megaride Art

Sabato 16 e domenica 17 e lunedì 18 aprile – Il Miglio Sacro alla Sanità

© Napoli da Vivere

Una straordinaria passeggiata che si chiama Il Miglio Sacro che ci porterà alla scoperta di luoghi bellissimi che si trovano nel giro di un miglio a partire dalle Catacombe di San Gennaro. Percorrere il Miglio Sacro significa andare alla scoperta delle bellezze del Rione Sanità, quel rione di Napoli dove hanno vissuto popoli diversi e dove un tempo passavano in carrozza papi, re e cardinali. Una visita guidata ed un percorso speciale che ci porterà in ben sei luoghi diversi e straordinari che ci faranno scoprire un altro e bellissimo volto nascosto della città. Si parte alle 9: 00 dall’ingresso delle Catacombe di San Gennaro, le grandi Catacombe di Napoli in Via Capodimonte 13 vicino alla Basilica del Buon Consiglio. La passeggiata termina nei pressi di Piazza Cavour dopo aver visitato ben sei straordinari luoghi di Napoli. Il tour dura circa 3 ore e 30 minuti.

Ecco le tappeCatacombe di San Gennaro, Basilica di San Gennaro extra moenia, Basilica di Santa Maria della Sanità, Cripta delle Catacombe di San Gaudioso (esterno), Basilica di San Severo fuori le mura e Cappella dei Bianchi con visita esclusiva all’opera “Il figlio velato” di Jago, Palazzo Sanfelice e dello Spagnuolo.  Porta San Gennaro, con il dipinto di Mattia Preti da poco restaurato. Il tour termina nei pressi di P.zza Cavour

  • Appuntamento: L’appuntamento è alle ore 9:00 presso la biglietteria delle catacombe di San Gennaro in Via Capodimonte 13, accanto alla basilica del Buon Consiglio.
  • Contributo: € 15 intero o € 13 per under 18, over 65, studenti.0-6 anni gratuito.
  • Organizzazione: Catacombe di Napoli – Le visite guidate saranno effettuate nel rispetto delle misure di prevenzione previste dall’emergenza. Mascherina obbligatoria – Obbligatoria la prenotazione: 081 744 3714     
  • Maggiori Informazioni Il Miglio Sacro alla Sanità

 © Napoli da Vivere – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

Fonte: https://www.napolidavivere.it/2022/04/14/4-visite-guidate-a-napoli-cosa-fare-nel-weekend-dal-15-al-18-aprile-2022/

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?