martedì, 28 Settembre, 2021
21 C
Napoli

4 visite guidate a Napoli: cosa fare nel weekend dal 9 al 11 luglio 2021

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Ripartite in sicurezza le visite guidate a Napoli e in tutta la Campania con tanti eventi interessanti, perlopiù all’aperto, per scoprire, con degli esperti e in sicurezza, i luoghi più belli della nostra terra

Anche per questo weekend del 9 – 11 luglio 2021 ci saranno in sicurezza delle visite guidate nei luoghi più belli di Napoli e della Campania, con tante passeggiate guidate che ci faranno conoscere i posti più particolari e straordinari della città e dei suoi magnifici dintorni.

Gli eventi sono quasi proposti da associazioni che lavorano da anni sul territorio e che utilizzano brave guide e storici dell’arte per accompagnarci nei posti più belli della nostra terra.

Chiedete sempre informazioni sulle misure specifiche che verranno applicate per rispettare le normative per l’emergenza e prenotate ai numeri di telefono indicati delle associazioni per avere maggiori dettagli su quanto da loro proposto. Buon fine settimana a tutti

Sabato 10 luglio – Nel sottosuolo di Napoli al nuovissimo Museo dell’Acqua

Una straordinaria visita guidata nel sottosuolo di Napoli al nuovissimo Museo dell’Acqua e alle straordinarie bellezze che si trovano sotto la Napoli Antica, ed in particolare al Decumano sotterraneo sotto la Basilica Santa Maria Maggiore della Pietrasanta  di Napoli. Nel sottosuolo di Napoli si potrà scendere con il nuovo e speciale Ascensore Archeologico trasparente che ci porterà a 40 metri di profondità per ammirare ciò che sorge “sotto” la Basilica della Pietrasanta. Troveremo un vero e proprio antico decumano sotterraneo dove è stato allestito anche il recentissimo Museo dell’Acqua napoletano realizzato in collaborazione fra l’azienda idrica napoletana ABC e l’associazione Polo Culturale Pietrasanta.

L’evento è curato dall’Associazione culturale Megaride Art  a cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento e sulle misure applicate per rispettare le normative per l’emergenza. E’ obbligatorio l’uso della mascherina

  • Appuntamento: alle ore 18:00 Piazza della Pietrasanta – Napoli
  • Contributo: isita guidata 12 euro – ingresso Museo speciale 7 euro. Previste riduzioni
  • Organizzazione: Megaride Art Posti limitati – informazioni e prenotazione obbligatoria  348 114 9647 
  • Maggiori InformazioniVisita guidata al Museo dell’Acqua

Sabato 10 luglio – La chiesa di Santa Maria Egiziaca a Forcella e le fontane di Napoli

Associazione Manallart

Una visita pomeridiana che ci spiegherà le trasformazioni della parte bassa della città avvenuta con il Risanamento e si soffermerà su alcune opere sopravvissute ai cambiamenti di fine Ottocento. Partiremo dalla fontana della Spinacorona, il cui soggetto principale è la sirena in procinto di spegnere le fiamme del Vesuvio con l’acqua che le sgorga dai seni: per questo la fontana è anche chiamata delle zizze. Visiteremo poi la Chiesa di Santa Maria Egiziaca a Forcella, un autentico gioiello dell’arte e dell’architettura tardo barocca napoletana, detta anche all’Olmo per il grande albero che sorgeva nell’antistante piazza, scomparsa a seguito dei lavori del “Risanamento”. Poi si raggiungeranno le altre due fontane dell’itinerario: quella della Scapigliata, eretta su disegno di Giovanni da Nola e così denominata per il particolare getto d’acqua che fuoriusciva e andava ad infrangersi su pietra a forma di scoglio posta al centro della vasca ellittica e, accanto, quella del Capone.

L’evento è a cura di SireCoop a cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento e sulle misure applicate per rispettare le normative per l’emergenza.

  • Appuntamento: – 18:15 alla scalinata della sede centrale della Federico II, a Corso Umberto
  • Contributo: 10 euro a persona comprensivo di radioguide
  • Organizzazione: SireCoop Posti limitati – informazioni e prenotazione obbligatoria  3922863436 – cultura@sirecoop.it
  • Maggiori Informazionipagina ufficiale SireCoop 

Domenica 11 luglio – Ville romane Sepolte dal Vesuvio: Le Villa San Marco e Villa Arianna

Una bella visita guidata alla scoperta delle due più famose ville dell’antica Stabia, Villa Arianna e Villa San Marco. Due gioielli campani, meravigliose Ville d’otium romane, affrescati e in buona parte conservate seppellite dalla violenta eruzione del Vesuvio del 79 d.C.  Le ville sono sul ciglio settentrionale del poggio di Varano, in posizione  panoramica, costruite a fini residenziali, con grandi spazi abitativi, strutture termali, portici e ninfei splendidamente decorati. ‘Villa S. Marco’ è una delle più grandi tra le ‘villae’ romane a carattere residenziale e occupa una superfice di circa 11.000mq. Poi c’è ‘Villa Arianna’, che è la più antica e che si chiama così per la grande pittura a soggetto mitologico rinvenuta nella parete di fondo del triclinio

Villa_Arianna stabiae

L’evento è curato da InsolitArt Tour a cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento e sulle misure applicate per rispettare le normative per l’emergenza. E’ obbligatorio l’uso della mascherina

  • Appuntamento: ore 11.00 davanti all’ingresso della Villa (Via Passeggiata Archeologica, Castellammare di Stabia, Na).
  • Contributo: 8 euro a persona (per i ragazzi dagli 6 ai 18 anni il costo è di 6 euro – fino a 5 anni gratis).
  • Organizzazione: InsolitArt Tour Posti limitati – informazioni e prenotazione obbligatoria 329 2625153 – 349 3090636  mail insolitartour@gmail.com
  • Maggiori Informazioni: pagina ufficiale L’Arte nel Tempo

Sabato 10 e domenica 11 luglio – Il Miglio Sacro alla Sanità

Le scale di Palazzo dello Spagnolo a Napoli

foto di Sergio Siano

Una straordinaria passeggiata che si chiama Il Miglio Sacro che ci porterà alla scoperta di luoghi bellissimi che si trovano nel giro di un miglio a partire dalle Catacombe di San Gennaro. Percorrere il Miglio Sacro significa andare alla scoperta delle bellezze del Rione Sanità, quel rione di Napoli dove hanno vissuto popoli diversi e dove un tempo passavano in carrozza papi, re e cardinali. Una visita guidata ed un percorso speciale che ci porterà in ben sei luoghi diversi e straordinari che ci faranno scoprire un altro e bellissimo volto nascosto della città. Si parte alle 9: 00 dall’ingresso delle Catacombe di San Gennaro, le grandi Catacombe di Napoli in Via Capodimonte 13 vicino alla Basilica del Buon Consiglio. La passeggiata termina nei pressi di Piazza Cavour dopo aver visitato ben sei straordinari luoghi di Napoli. Il tour dura circa 3 ore e 30 minuti.

Ecco le tappe: Catacombe di San Gennaro, Basilica di San Gennaro extra moenia, Basilica di Santa Maria della Sanità, Cripta delle Catacombe di San Gaudioso (esterno), Basilica di San Severo fuori le mura e Cappella dei Bianchi con visita esclusiva all’opera “Il figlio velato” di Jago, Palazzo Sanfelice e dello Spagnuolo.  Porta San Gennaro, con il dipinto di Mattia Preti da poco restaurato. Il tour termina nei pressi di P.zza Cavour

  • Appuntamento: L’appuntamento è alle ore 9:00 presso la biglietteria delle catacombe di San Gennaro in Via Capodimonte 13, accanto alla basilica del Buon Consiglio.
  • Contributo: € 15 intero o € 13 per under 18, over 65, studenti.0-6 anni gratuito.
  • Organizzazione: Catacombe di Napoli – Le visite guidate saranno effettuate nel rispetto delle misure di prevenzione previste dall’emergenza. Mascherina obbligatoria – Obbligatoria la prenotazione: 081 744 3714     
  • Maggiori Informazioni Il Miglio Sacro alla Sanità

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Fonte: https://www.napolidavivere.it/2021/07/08/4-visite-guidate-a-napoli-cosa-fare-nel-weekend-dal-9-al-11-luglio-2021/

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?