mercoledì, 27 Ottobre, 2021
16.6 C
Napoli

A Sorrento “Gocce d’Acqua”, installazione artistica di Giuseppe Ottaiano.

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Sono 207 le opere in esposizione a Villa Fiorentino, sede della Fondazione Sorrento, nata per essere un luogo aperto al pubblico per iniziative culturali e turistiche, prima location ad ospitare dal vivo l’installazione realizzata per sensibilizzare, attraverso l’arte, circa il patrimonio legato ad uno degli elementi che contraddistingue la regione Campania ma che è stato, troppo spesso, non adeguatamente valorizzato: l’acqua.  

Ideata da Giuseppe Ottaiano, creativo titolare della storica Agenzia di Comunicazione SEMA, l’installazione artistica ha visto la partecipazione, alla sua realizzazione, di oltre 55 artisti e di 100 allievi provenienti da sette istituti d’arte del territorio campano.  

Concepita nel 2020, a causa delle restrizioni imposte dagli eventi pandemici da COIVD-19, “Gocce d’Acqua” è diventata protagonista di un tour virtuale che ha toccato alcuni dei più importanti siti culturali in regione Campania: il castello Guevara di Savignano Irpino, le Basiliche Paleocristiane di Cimitile,il Convento di San Francesco a Sorrento,la Basilica di San Francesco da Paola in Piazza Plebiscito a Napoli, la Collegiata di San Pietro Apostolo in Santa Maria Maggiore a Somma Vesuviana, Villa Campolieto in Ercolano in occasione della giornata mondiale dell’acqua il 22 marzo,Il Duomo di San Michele Arcangelo in Casertavecchia e il?Battistero Paleocristiano di Nocera Superiore.  

Ora, finalmente dal vivo, la Città di Sorrento, che per la sua storia e straordinaria posizione geografica conserva un peculiare rapporto con l’elemento acqua, ospiterà l’installazione artistica conferendo un più ampio respiro all’iniziativa.  

Sabato 18 settembre vi sarà il vernissage dell’installazione artistica “Gocce d’Acqua”, alle ore 18:00., mentre il finissage è previsto per mercoledì 22  semprealle ore 18:00, con la presenza, fra gli altri, di Mauro Giancaspro, noto scrittore e bibliomane napoletano, che ha presentato il volume Terra d’Acque, dedicato alle risorse idriche della nostra Campania .  

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con GORI s.p.a., azienda che gestisce il servizio idrico integrato in 74 comuni della Campania, ed è patrocinata dall’Agenzia Regionale Campania Turismo, dalla Città di Sorrento e dalla Fondazione Sorrento.  

Gode, inoltre, del sostegno privato di GreenEnergy Holding, Confetti Maxtris e Campus Principe di Napoli. “Gocce d’Acqua” si colloca all’interno del contenitore culturale “Campania, bellezza del Creato”, progetto di valorizzazione e diffusione della conoscenza del patrimonio culturale, naturalistico e antropologico della nostra regione, nato per sviluppare l’educazione alla sua tutela e curato ancora da Giuseppe Ottaiano. Del progetto fa parte anche “Terra d’Acque”, un volume prevalentemente fotografico, tutto dedicato all’acqua nelle sue varie forme.  

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2021/09/17/news/a_sorrento_gocce_d_acqua_installazione_artistica_di_giuseppe_ottaiano_-318214120/?rss

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?