domenica, 19 Settembre, 2021
27.6 C
Napoli

Afghanistan, arrivati al Covid Residence di Ponticelli altri 40 profughi

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Sono appena arrivati al Covid Residence di Ponticelli altri cittadini Afghani in fuga da Kabul. Sono in 40 e resteranno sette giorni nel Residence dell’Ospedale del Mare per la quarantena Covid. Ad accoglierli il personale dell’Asl Napoli 1 Centro e della Protezione civile.

Si vanno ad aggiungere agli 87 profughi giunti all’alba di ieri. Tra loro una persona è risultata positiva al Covid dopo il tampone molecolare ed è stato posto in isolamento. 

I profughi, che a Roma hanno effettuato un tampone antigenico, saranno sottoposti qui a un tampone molecolare, procedura che ha permesso stamane di identificare un caso positivo, posto subito in isolamento. Protezione Civile della Regione Campania e Asl Napoli 1, anche attraverso le associazioni di volontariato e la Caritas, hanno già provveduto a raccogliere e far pervenire indumenti, scarpe, abbigliamento intimo, giocattoli per i bambini e generi di prima necessità, oltre che dispositivi di protezione individuale.

E’ stato inoltre organizzato il servizio lavanderia. Al termine della quarantena sarà prevista la possibilità di usufruire di un parrucchiere e un barbiere. I volontari della protezione civile regionale e i mediatori culturali sono impegnati per supportare eventuali ulteriori esigenze o richieste.

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2021/08/26/news/afghanistan_arrivati_al_covid_residence_di_ponticelli_altri_40_profughi-315430298/?rss

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?