martedì, 6 Dicembre, 2022
17.6 C
Napoli

Atp di tennis e Festa degli alpini, corsa contro il tempo per pulire le aiuole sul lungomare

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

In via di definizione gli interventi per ovviare alle condizioni di degrado delle aiuole sul lungomare, teatro tra pochi giorni dell’Atp 250 Napoli Tennis Cup nell’arena da quattromila posti allestita alla Rotonda Diaz e, sul lato di via Caracciolo da venerdì a domenica, dello spazio espositivo per la Festa dei150 anni del corpo degli Alpini, fondato proprio all’ombra del Vesuvio nel 1872.

Stamani, lunedì 10 ottobre, i duemila metri dell’area verde sono stati recintati dalle ditte incaricate degli allestimenti per consentire la creazione dei percorsi pedonali. All’interno del recinto, però, rimaneva ancora quanto documentato da “Repubblica” due giorni fa: cumuli di rifiuti, un’infestazione di mosche, escrementi tra le siepi e, al centro del giardino, un riparo per un gruppo di senza dimora con mobili, giacigli e altre suppellettili.

“Stiamo lavorando per un intervento prima dell’inizio dei due eventi”, risponde l’assessore comunale al Welfare Luca Trapanese in merito ai clochard, ai quali andrà offerta una sistemazione contestualmente all’eventuale sgombero, da condurre per prassi in sinergia tra unità di strada, polizia municipale, Napoli Servizi e Asía. Ciò non toglie, come si è però verificato in altri casi, che i senza dimora tornino in seguito a occupare l’area.

L’azienda di igiene urbana ha intanto tenuto un sopralluogo per quantificare i cumuli di rifiuti con sfalci di erba e rami da recuperare in seguito alla pulizia del verde effettuata sabato dalla cooperativa “La primavera”, intervento richiesto ogni trenta giorni al Comune dalla Prima Municipalità, competente sulle aiuole. Sono quattro i cumuli di grandi dimensioni ancora presenti, con ingombranti come sedie e materassi, senza contare carte e bottiglie sparse nelle aiuole. Per questa raccolta serviranno mezzi e squadre speciali di Asía.

Anche in questo caso si tratta una corsa contro il tempo visto il via imminente alla Festa degli alpini e al torneo Atp, vetrina internazionale per la città. Gli allestimenti sono in fase di ultimazione con decine di operai all’opera sul lungomare. I duemila metri quadri di verde, presi d’assalto dai napoletani nel finesettimana e abitati da anni da gruppi di senza dimora, restano però in pessime condizioni. E nelle aiuole, tra l’altro, non funziona l’impianto di irrigazione e la manutenzione del verde viene eseguita soltanto una volta al mese, se non di più.

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2022/10/10/news/atp_di_tennis_e_festa_degli_alpini_corsa_contro_il_tempo_per_pulire_le_aiuole_sul_lungomare-369440914/?rss

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?