giovedì, 16 Settembre, 2021
24.8 C
Napoli

Bentornato Don Enrico: spettacolo gratuito al Maschio Angioino per Enrico Caruso

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Uno spettacolo gratuito, con tanti grandi artisti, nel magico scenario del Maschio Angioino a Napoli che apre le celebrazioni per ricordare il centenario della morte del grande tenore Enrico Caruso

Bentornato Don Enrico è uno spettacolo gratuito di Federico Vacalebre che si terrà domenica 25 luglio 2021 alle ore 21:00 nel magico scenario del Maschio Angioino di Napoli, per ricordare e celebrare il centenario della morte del grande tenore Enrico Caruso.

il maschio angioino illuminato di notte

Tanti grandi artisti si esibiranno sul palcoscenico ed in particolare ci saranno le straordinarie voci di M’Barka Ben Taleb, Roberto Colella, Enzo Gragnaniello, Filly Lupo, Claudia Megre’, Carlo Missaglia, Mario Maglione, Irene Scarpato, Suonno d’ajere, Sara Tramma, Bruno Venturini con gli arrangiamenti di Marcello Gentile e Gianmarco Libeccio dei Suonno d’ajere e le voci narratrici di Lalla Esposito e Noemi Guerrero.

Uno spettacolo che celebrare il centenario della morte di Enrico Caruso, il tenore che ebbe una straordinaria carriera a New York e non nella sua Napoli dove all’inizio faceva il posteggiatore.

A Bentornato Don Enrico un carosello di capolavori immortali

E Bentornato Don Enrico presenterà un vero carosello di capolavori immortali, compresa quella “Core ‘ngrato” che fu scritta per lui, in napoletano, a New York, da due emigrati, il calabrese Cordiferro e il partenopeo Cardillo.

Caruso la cantò, al Metropolitan a New York sentendola autobiografica e divenne subito un nuovo classico un cavallo di battaglia obbligatorio per i tenori di tutto il mondo.

Al Maschio Angioino verranno riproposti tanti brani del suo repertorio tra classici, canzoni scritte per lui, canzoni scritte da lui, con l’aggiunta della “Caruso” di Lucio Dalla. Una straordinaria serata al Maschio Angioino arricchita dalla presenza di un grande tenore Bruno Venturini e di tanti altri grandi protagonisti della scena musicale contemporanea napoletana tra cui Enzo Gragnaniello e tanti altri bravi artisti.

La partecipazione è gratuita tramite prenotazione obbligatoria. I posti sono limitati secondo le disposizioni per l’emergenza in corso. Ingresso consentito alle persone che avranno dato conferma della presenza alla mail: prenotazioni@centenariocaruso.it

Maggiori informazioni – Bentornato Don Enrico 

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Fonte: https://www.napolidavivere.it/2021/07/23/bentornato-don-enrico-spettacolo-gratuito-al-maschio-angioino-per-enrico-caruso/

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?