venerdì, 3 Febbraio, 2023
6.8 C
Napoli

Casamicciola: “Così si è costruito nelle aree a rischio”

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Negli ultimi quindici anni nell’Isola di Ischia si è registrato un consumo di suolo di 15 ettari: in media, 10.000 metri quadri all’anno di nuove costruzioni. Quasi un terzo di questo nuovo consumo di suolo è situato in aree a rischio frana. Lo denuncia Ispra – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, condividendo la mappa di Casamicciola con i dati relativi al consumo di suolo (a sinistra) e quelli relativi alla pericolosità da frana (a destra).
Tutte le mappe sono disponibili sull’EcoAtlante di Ispra: ecoatlante.isprambiente.it

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2022/11/28/news/casamicciola_cosi_si_e_costruito_nelle_aree_a_rischio-376600946/?rss

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?