mercoledì, 27 Ottobre, 2021
16.6 C
Napoli

Caserta, Marino: “Il biodigestore si farà ma cambiamo location”

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

“Il Biodigestore di Caserta si farà perché nella nostra città, come in tutta la Regione, c’è bisogno di impianti, specie per l’umido. Ce lo chiedono l’Europa, il Governo Nazionale e quello regionale. Sono però pronto a discutere sul cambio di localizzazione dell’impianto”. Lo ha detto il sindaco di Caserta Carlo Marino nel corso di un incontro elettorale tenuto con il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi in vista del ballottaggio di domenica e lunedì, quando Marino, esponente Pd sostenuto da Italia Viva e da altri partiti di centrosinistra, si giocherà la riconferma al ballottaggio con Gianpiero Zinzi, esponente della Lega sostenuto anche da Fratelli d’Italia e Forza Italia.

“Abbiamo i fondi per l’impiantistica – aggiunge Marino – per cui il biodigestore va fatto, anche perché con la sua costruzione saremo autonomi per lo smaltimento dei rifiuti umidi e potremo così abbassare tasse e tariffe ai casertani; inoltre l’impianto produrrà compost, ovvero fertilizzante per i nostri terreni. Sono pronto però a discutere sullo spostamento del luogo dove sarà realizzato” conclude Marino, che ribadisce l’apertura al cambio di localizzazione dell’impianto, che dovrebbe essere realizzato nell’area industriale di Ponteselice, a poche centinaia si metri in linea d’aria dalla Reggia di Caserta; proprio tale location ha creato molti malumori anche nel centrosinistra, con anche gli altri candidati civici usciti sconfitti al primo turno che hanno chiesto a Marino di ripensarci.

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2021/10/12/news/caserta_marino_il_biodigestore_si_fara_ma_cambiamo_location_-321928602/?rss

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?