martedì, 29 Novembre, 2022
14.3 C
Napoli

Chef Cannavacciuolo apre uno store a Napoli con le sue eccellenze gastronomiche

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Nella rinnovata Stazione di Napoli Centrale apre un punto vendita del grande Chef Antonino Cannavacciuolo dove si potranno trovare alcune bontà, anche natalizie, prodotte nei suoi laboratori. Un altro punto vendita importante nella stazione centrale di Napoli che sta diventando sempre più un luogo di eccellenza gastronomica

 

Antonino Cannavacciuolo, il grande chef con stelle Michelin, ha aperto un punto vendita a Napoli per i suoi straordinari prodotti, scegliendo gli spazi della stazione di Napoli Centrale dove troveremo tantissime bontà, in particolare natalizie, prodotte nei suoi laboratori artigianali. Altro punto vendita è stato aperto anche a Roma nella stazione di Roma Termini.

In questo periodo si troveranno, nel punto vendita di Napoli Centrale, anche le produzioni, tutte artigianali, dei buoni panettoni di Cannavacciuolo, ed in particolare il panettone Classico, al Limoncello, al gianduia, al pistacchio, e pere e cioccolato: na delizia a cui non si può resistere! “.

Ph Facebook Chef Antonino Cannavacciuolo

Squisiti prodotti natalizi, ma non solo

Nel punto vendita, caratterizzato da attraenti vetrine, troveremo l’ottima e gustosa produzione “dolce” dello Chef che recentemente ha conquistato la terza stella Michelin con il Ristorante Villa Crespi. Il suo impero di ristoranti arriva così a 7 stelle grazie alla Guida Michelin 2023.

Ph Facebook Chef Antonino Cannavacciuolo

Oltre ai prodotti natalizi tra cui anche un dolce di Natale dedicato ai vegani ci saranno le ottime le golose creme spalmabili, la gustosa torta caprese, le praline, le dragées e gli ottimi e delicati babà, vero fiore all’occhiello della produzione dello Chef Cannavacciuolo. Al momento il pop up di Napoli sarà aperto tutti i giorni dalle 8 alle 21 fino ai primi giorni di febbraio.

Se volete provare la grande cucina dello chef Antonino Cannavacciuolo potete andare nel suo locale vicino Napoli l’Laqua Countryside a Vico Equense dove potrete provare le specialità della sua rinomata cucina.  

Maggiori informazioni – Antonino Cannavacciuolo chef

La stazione di Napoli Centrale si sta trasformando in una vetrina delle eccellenze gastronomiche Campane, e non solo

Grandi trasformazioni in corso nella stazione di Napoli Centrale che sta diventando una bella vetrina delle eccellenze gastronomiche Campane, e di tutta Italia.

Stazione Centrale – Food Hall

A Napoli centrale c’è infatti la grande Food Hall, l’area di stazione dedicata al ristoro, un grande spazio di 4.000 Mq su due piani tutto dedicata alla ristorazione con ben 14 importanti ristoranti tra cui ci sono anche Al Dente, Billy Tacos, Bottega Prosecco, Cuori di Sfogliatella, Fresco, Heineken Beers & Bar, Il Vero Bar del Professore, MammaMia, Mc Cafè, Mc Donald’s, Nonna Titti, Road House, Scaturchio, Toast House.

Nell’area della Stazione Centrale ha aperto anche un punto vendita del famoso e pluridecorato pasticciere Iginio Massari, tra i migliori Maestri Pasticceri italiani, e protagonista di tante puntate spettacolari a MasterChef

Ma a Napoli Centrale si trovano anche le specialità dello Chalet Ciro di Mergellina che ha aperto nella Stazione Centrale di Napoli per farci gustare i suoi tanti ottimi dolci e le straordinarie graffe.

PopNapoliPop murales stazione napoli centrale

Questi cambiamenti hanno portato anche ad un miglioramento della zona infatti a corso Novara a Napoli, al confine con la stazione, è stato realizzato anche un grande murale di 400 mq. dal titolo “PopNapoliPop” creato dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti ed anche un comodissimo e  grande parcheggio multipiano che ci consente di arrivare comodamente ai treni senza uscire dalla  Stazione centrale di Napoli

© Napoli da Vivere 2022 – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

Fonte: https://www.napolidavivere.it/2022/11/14/chef-cannavacciuolo-apre-uno-store-a-napoli-con-le-sue-eccellenze-gastronomiche/

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?