giovedì, 8 Dicembre, 2022
11.6 C
Napoli

Città metropolitana di Napoli: Manfredi si tiene la cultura, deleghe a tutti i consiglieri di maggioranza

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Nessuno resta a bocca asciutta. Il sindaco Gaetano Manfredi assegna una delega a tutti gli eletti nella sua maggioranza in Città metropolitana. Sono 17 su 24 i consiglieri che avranno una materia di cui occuparsi. Massima apertura dell’ex rettore con una logica che ha garantito gli equilibri interni tra Pd, deluchiani, gruppo Manfredi e Cinque stelle. Qualche tensione alla vigilia con l’ala deluchiana – tre i consiglieri più vicini al governatore – che hanno provato a strappare le deleghe più pesanti: dal Pnrr all’urbanistica.

Alla fine l’ex rettore tiene per sé Pnrr e Cultura, come al Comune. E assegna il ruolo di vicesindaco a Giuseppe Cirillo, sindaco di Cardito e legato al capogruppo in Regione del Pd Mario Casillo. Ieri l’ufficialità con la comunicazione in aula delle deleghe e il programma di governo basato su tre assi: scuole, strade e tutela del territorio. Con un focus sui fondi del Pnrr già conquistati relativi ai 350 milioni dei piani urbani integrati che vede protagonisti 50 Comuni dell’ex Provincia. Manca ancora la figura del direttore generale: in pole position ci sarebbe l’ex assessore regionale Marco Di Lello, socialista, che la spunterebbe sulla pretesa di De Luca di conquistare quella casella.

“Mi auguro che arriverà presto un direttore generale di livello – ha detto ieri in aula Dionigi Gaudioso di “Napoli metropolitana”, lista più espressione del sindaco – spesso in politica ci sono ricatti dei partiti, ma lei sindaco può andare avanti anche senza i partiti”. Manfredi ha spiegato che agli esponenti dell’opposizione spetteranno le deleghe di garanzia e le commissioni. E da Forza Italia incassa il plauso del capogruppo Massimo Pelliccia che si “complimenta” col sindaco le deleghe e dichiara la volontà del suo gruppo di collaborare.

Di diverso avviso il consigliere della Lega Domenico Esposito Alaia che in aula attacca con un discorso molto sopra le righe: “A due mesi dalle elezioni trovo abbastanza ridicolo che non abbiamo né stanze né posto auto. Io che vengo dalla Provincia, ogni volta non riesco a parcheggiare la macchina. Parlo in termini banali, nessuno ho taccato questo punto. Non so come espletare il mio ruolo. Bisogna iniziare dal basso, non dall’alto e dopo parleremo dei progetti. Noi della Lega rappresenteremo delle proposte. Però iniziamoci a organizzare: iniziamo a dare uffici e staffisti. A noi non toccano staffisti, perché la vostra maggioranza li ha presi quasi tutti. Sindaco, stringa un po’ il suo staff e dateci qualcosa anche a noi: non le briciole, perché così iniziamo male”.

Nel dettaglio ecco le deleghe assegnate. Ai “Progressisti e riformisti”: Luciano Borrelli, agenda digitale e trasporti; Giuseppe Bencivenga, urbanistica; Antonio Sabino, patrimonio e beni comuni; Marco Antonio Del Prete, bilancio e finanza locale; Carmine Lo Sapio, attività produttive, turismo, piccole e medie imprese e artigianato e Parco nazionale del Vesuvio; Giuseppe Tito, mare, coste, costoni e Monte Faito. Alla lista “Napoli metropolitana”: Dionigi Gaudioso, viabilità; Giuseppe Sommese, fondi comunitari e nazionali per le politiche di coesione; Antonio Caiazzo, piano strategico; Ilaria Abagnale, programmazione scolastica, rapporti con le università, formazione e pari opportunità; Felice Sorrentino, lavoro, personale e lavori pubblici; Sergio Colella, sport, giovani ed eventi, Statuto e regolamento; Rosario Andreozzi, ambiente, tutela biodiversità e fauna selvatica, salute e terzo settore. Infine ai 5 stelle: Salvatore Cioffi, edilizia scolastica, Salvatore Flocco, protezione civile, Terra dei fuochi e beni confiscati alla criminalità; Salvatore Pezzella, litorale domizio e Lago Patria.
 

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2022/05/04/news/citta_metropolitana_di_napoli_da_manfredi_le_deleghe_per_tutti_i_consiglieri_di_maggioranza_ma_conserva_la_cultura-348018340/?rss

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?