venerdì, 24 Settembre, 2021
25 C
Napoli

Con Partenope Dona i ragazzi della Campania scoprono la solidarietà

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Al via la settimana partenopea per la Sensibilizzazione alla Donazione di Organi con la presentazione delle attività dell’Associazione Partenope dona odv. Tra i progetti anche “Sulla scia di Valeria”, per ricordare la giornalista del TGR Campania Valeria Capezzuto, un progetto che lega tra loro, sul tema delle donazioni, i ragazzi del Vomero con quelli di Forcella, Secondigliano e Procida

Sabato 29 maggio 2021, alle 10, presso la Sala dei Baroni al Maschio Angioino, a Napoli ci sarà la conferenza di avvio della Settimana Partenopea per la Sensibilizzazione alla Donazione di Organi con la presentazione delle attività dell’Associazione Partenope dona odv, volte a promuovere il rafforzamento della solidarietà umana, ed a organizzare eventi culturali atti a promuovere e sensibilizzare alla prevenzione e donazione degli organi a Napoli e in Campania.

Un’associazione, presieduta dalla prof. Loredana Pulito, e con la responsabilità scientifica della Dr.ssa Marilù Bartiromo sempre in prima linea per promuovere la donazione. Nel convegno di sabato, cui saranno presenti varie autorità scientifiche come il direttore del Centro regionale trapianti Antonio Corcione, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris e altre autorità, si farà il punto della situazione per potenziare la cultura del dono in ambito sanitario, sociale, culturale e della legalità. Un tema importante che rappresenta un passo in avanti per rafforzare la solidarietà umana, in modo che ognuno senta il dovere sociale e la consapevolezza dell’utilità della donazione di organi, tessuti e cellule nel rispetto delle leggi e norme vigenti.

Tra le prossime iniziative “Sulla scia di Valeria” un progetto per i giornalini scolastici

In tale ottica, l’invito di Partenope dona odv al mondo della scuola con il progetto “Sulla scia di Valeria” che vede il coinvolgimento dei giornalini scolastici di alcune scuole di Napoli e Procida per ricordare Valeria Capezzuto, giornalista del TGR Campania, e rafforzare la cultura donazione degli organi.

Il progetto sul tema del dono “Sulla scia di Valeria” sarà svolto assieme agli studenti di scuole napoletane nei loro giornalini per ricordare la giornalista del TGR Campania attraverso il suo esempio e i temi da lei affrontati e curati nella sua carriera.

I giovani redattori, guidati dai loro insegnanti, si ispireranno nei loro lavori alla sensibilità della giornalista scomparsa sul tema della solidarietà umana e sul dovere sociale di avvicinarsi alla donazione degli organi. Un progetto che lega tra loro sul tema delle donazioni i ragazzi del Vomero con quelli di Forcella, Secondigliano e Procida.

procida tramonto Napoli da Vivere

© Napoli da Vivere

Il progetto, promosso dalla Scuola Secondaria di Primo Grado “Andrea Belvedere” di Napoli con il proprio giornalino ilBelvedereonline sarà svolto con l’ICS “Capraro” di Procida, l’ICS “Adelaide Ristori” di Napoli e l’ICS “Tito Lucrezio Caro – 85 Berlingieri” di Napoli, in collaborazione con l’Associazione “Partenope Dona odv.

Il gemellaggio tra le redazioni dei giornalini scolastici (non legati a testate giornalistiche) di alcune scuole della Città Metropolitana di Napoli sul tema del dono prenderà ad esempio Valeria Capezzuto, che si è sempre adoperata con altissima professionalità e spirito di supporto e collaborazione verso tutte le iniziative volte alla difesa dei più deboli, malati o svantaggiati sociali, facendo del proprio lavoro una vera missione di divulgazione e sostegno.

Immagine di copertina di Chiara Panaro, frutto del lavoro di un gruppo di studenti della SSPG “Andrea Belvedere” di Napoli

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Fonte: https://www.napolidavivere.it/2021/05/28/con-partenope-dona-i-ragazzi-della-campania-scoprono-la-solidarieta/

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?