domenica, 18 Aprile, 2021
14.4 C
Napoli

Covid, Rita si vaccina a 101 anni: “Questo virus mi fa più paura della guerra”

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

“Sono felice di vaccinarmi. È importante farlo” dice Rita Ficca, 101 anni il prossimo 18 marzo. L’anziana i è vaccinata contro il Covid oggi al Vaccine center della Mostra d’Oltremare. “Questo virus mi fa più paura della guerra” dice Rita, “io ho passato momenti difficili ma il Covid mi spaventa di più perchè almeno durante i bombardamenti avevamo la possibilità di scappare, di nasconderci. Invece adesso non possiamo farlo. Da chi scappiamo? Questo è un nemico invisibile”.

Tre figli, 8 nipoti e 4 pronipoti, l’ex impiegata dell’Enel dice di essersi informata su vaccini e richiami, e di essere fiduciosa. “Leggo i giornali con l’aiuto di una lente di ingrandimento e vedo molti telegiornali – spiega – Mi vaccino per poter riabbracciarei miei nipoti – si commuove Rita – sono molto triste per tutte le persone che sono morte in questo periodo a causa della pandemia, per questo dobbiamo vaccinarci tutti. Ho provato grande dolore vendendo in tv le immagini dell’esercito che portava via le bare dalla chiesa”. 

Rita è stata accompagnata dai figli Marco, medico della Marina, e Franco, ingegnere. “L’anno scorso non abbiamo potuto festeggiare insieme i 100 anni – raccontano – anche se ci siamo videcollegati. Appena avremo completato tutti l’immunizzazione, organizzeremo un pranzo domenicale a casa di mamma come facevamo prima della pandemia”.

Ad accogliere la signora Ficca il direttore generale dell’Asl Napoli 1 centro Verdoliva e il direttore sanitario Mariella Corvino. “Dobbiamo collaborare per sconfiggere questo virus – conclude Rita – chi non si vuole fare il vaccino è scemo”.

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2021/02/25/news/covid_rita_si_vaccina_a_101_anni_alla_mostra_d_oltremare-289162530/?rss

Cosa fare in città

Archivi