lunedì, 16 Maggio, 2022
16.4 C
Napoli

Crolla ipogeo di una basilica paleocristiana in Irpinia, danni rilevanti

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

L’ipogeo della Basilica paleocristiana dell’Annunziata di Prata Principato Ultra è improvvisamente crollato. Il costone tufaceo ha ceduto, probabilmente in seguito a gravi infiltrazioni di acqua piovana.
Il rischio è che il cedimento si estenda anche alla parte che è ricoperta da affreschi di epoca bizantina. L’allarme è stato dato da alcuni visitatori che hanno notato alle spalle dell’altare cumuli di detriti. La Basilica è di proprietà della curia di Avellino e sottoposta a vincolo dalla Soprintendenza di Avellino e Benevento.

E’ aperta al pubblico e spesso utilizzata per celebrare cerimonie nuziali, ma da tempo non viene sottoposta a un programma di manutenzione straordinaria. Sul posto si è recato il sindaco di Prata Principato Ultra Bruno Petruzziello per chiedere l’intervento del ministero della Cultura per intervenire con urgenza su un bene millenario, tra le testimonianze più rilevanti dell’epoca paleocristiana in Campania e non solo. I danni sono ingenti e un sopralluogo degli esperti della soprintendenza ci sarà soltanto nei prossimi giorni per accertare le cause del cedimento e studiare gli interventi opportuni per salvare l’ipogeo.

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2022/01/30/news/crolla_ipogeo_di_una_basilica_paleocristiana_in_irpinia_danni_rilevanti-335791684/?rss

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?