mercoledì, 27 Ottobre, 2021
16.6 C
Napoli

Dai depositi della Reggia di Caserta, il bimbo addormentato: opera di Sanmartino, lo scultore del Cristo Velato

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Era conservato nei depositi del Complesso vanvitelliano e come spesso avviene per le tante opere di un patrimonio infinito, dimenticato. Una piccola scultura che raffigura un bambino addormentato in pietra tenera dai riflessi e le trasparenze rosate.

Dalle prime ricerche  coordinate dal direttore della Reggia, Tiziana Maffei il bambino è risultato essere il Real Infante Carlo Tito l’erede al trono di Napoli dei Borbone nato dopo due femmine e molto atteso, che Maria Carolina commissionò al primo scultore del Regno Giuseppe Sanmartino, che doveva la sua fama al Cristo Velato.

Il piccolo morì di vaiolo a 4 anni.  Ora la statua sarà affidata ai restauratori ma prima, il 3 ottobre  in occasione della XVIII Giornata nazionale degli Amici dei Musei nella Cappella Palatinaverra esposto per la sola giornata della manifestazione. Stella Cervasio

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2021/10/01/news/reggia_caserta_statua_bambino-320263262/?rss

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?