martedì, 6 Dicembre, 2022
14.2 C
Napoli

“Due settimane forse un anno”, il libro di Iacoviello sui giovani e il Covid

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Si intitola “Due settimane forse un anno” il libro di Ilaria Iacoviello (edito da Giunti), che racconta un gruppo di amici alle prese con le sorprese e le sfide dell’adolescenza, rivoluzionata dall’arrivo improvviso della pandemia. 

I protagonisti sono Matteo, Luca e Federico, adolescenti come tanti, la cui vita viene rivoluzionata quando un virus arrivato da lontano mette in discussione ogni certezza, inclusa la loro amicizia. 

La presentazione si terrà mercoledì 16 alle 18 alla libreria Raffaello di via Kerbaker. Interverranno l’assessore comunale al Welfare Luca Trapanese e Tonino Stornaiuolo, inventore della “Dab”, la “Didattica dai balconi”, poeticamente alternativa alla Dad. Moderatrice dell’evento, Gaia Bozza, corrispondente da Napoli di SkyTg24. Seguirà, giovedì mattina, un appuntamento al Liceo scientifico Galilei in via San Domenico, per un ulteriore dibattito su queste tematiche.

“Sono felice di essere a Napoli – dice Iacoviello, anche lei giornalista SkyTg24 – città a cui mi legano bellissimi ricordi di infanzia e lavoro. E sono molto felice di incontrare, così come è successo già a Palermo, Bologna e Ravenna gli studenti. Non smetterò mai di ripetere che i ragazzi sono molto migliori di come li stiamo raccontando: la pandemia ha messo maggiormente in evidenza le loro fragilità, ma anche la loro resilienza”.

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2022/11/15/news/due_settimane_forse_un_anno_il_libro_di_iacoviello_sui_giovani_e_il_covid-374687936/?rss

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?