martedì, 28 Settembre, 2021
21 C
Napoli

ETHNE, le Danze del mondo all’Edenlandia di Napoli: il Programma delle serate

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Sette appuntamenti gratuiti che ci proporranno danze da tutto il mondo, esempi di culture diverse che ETHNE ci presenterà raccontando le peculiarità di ogni ballo e di ogni cultura che l’ha generato.

Dal 15 al 30 settembre 2021 all’Edenlandia, lo straordinario parco dei divertimenti di Napoli, si terrà la rassegna ETHNE Danze dal mondo con la direzione artistica di Beatrice Baino e Giorgio Rosa.

Sette particolari appuntamenti gratuiti che ci proporranno la scoperta di danze da tutto il mondo dall’Hip hop al flamenco, dal tango alla salsa, dalla danza del ventre alla capoeira senza dimenticare la nostra tarantella.

Danze straordinarie che sono anche esempi di culture diverse che ETHNE ci proporrà raccontando le peculiarità di ogni ballo e di ogni cultura che l’ha generato.

Molto fitto il programma di Ethne che ogni tipo di danza avrà un suo coreografo. In particolare:

  • 15/09 HIP HOP Kristina Ricciardi
  • 16/09 FLAMENCO Manuela Iannelli
  • 17/09 TANGO Vincenzo Caiazzo
  • 23/09 SALSA Anna De Biase
  • 24/09 TARANTELLA Flora Scarpati
  • 29/09 DANZA DEL VENTRE Maria Esposito
  • 30/09 CAPOEIRA Giovanni Coraggio

Il Programma di dettaglio di Ethne presso Edenlandia 

Sette particolari appuntamenti alle ore 19 e alle ore 20 che ci proporranno la scoperta di danze da tutto il mondo con dei bravi coreografi e tantissimi ballerini. Serate speciali che allieteranno i bei momenti che già si vivono ad Edenlandia tra ingresso gratuito e giostre a solo 2 o 3 euro.

  • Giovedì 15 settembre ore 19 e ore 20: HIP HOP – La scuola UNCONDITIONAL LOVE FOR DANCEHALL, diretta da Kristina Ricciardi e dedicata alla cultura giamaicana, è un progetto unico a Napoli, che ispira i ragazzi allievi alla stessa ricerca di creatività ed espressione. Coreografa: Kristina Ricciardi- Ballerini: Vincenzo Cerullo, Aurora Cerullo, Alessia Acunzo, Monica Anzalone, Simona Gagliotta, Giordana Trombetti, Mariolina Berte, Tina Iorio, Titti Arbucci, Sara Mondi, Veronica Mandile, Francesca Volpe
  • Venerdì 16 settembre ore 19 e ore 20: FLAMENCO – A farci da guida, con il loro spettacolo Una vez màs, sono Manuela Iannelli, ballerina, insegnante e coreografa di flamenco formatasi con maestri internazionali tra Madrid e Siviglia, e Antonio Campaiola, ballerino, insegnante e coreografo di stampo accademico, che ha approfondito la sua formazione in Italia, Germania e Spagna nelle discipline classica, contemporanea e flamenca. Insieme a loro scopriremo quanto il flamenco sia ad oggi uno spettacolo a tutti gli effetti.
  • Venerdì 17 settembre ore 19 e ore 20: TANGO – Ad accompagnarci in questa misteriosa e peccaminosa tappa è la coppia di tangueri formata da Oxana Matskevich e Vincenzo Caiazzo, attualmente insegnante presso il V.OX Tango e varie associazioni italiane per seminari e perfezionamenti. L’obiettivo primario quello di insegnare, a tutti coloro che si avvicinano al Tango, il modo più appropriato per stare in milonga, le regole comportamentali legate ad una importante tradizione tanguera, il giusto approccio pratico per poter ballare ed improvvisare con tutti, professionisti o semplici amanti del tango e interpretare e capire la musica insieme.
  • Giovedì 23 settembre ore 19 e ore 20: SALSA – La salsa si sviluppa in vari stili che si differenziano principalmente per gestualità, figure, ramificazioni musicali di stampo culturale. Sono proprio le musiche, le tecniche e le movenze delle danze caraibiche ad aver affascinato i giovani allievi di Anna De Biase e che li ha spinti a trasformare un momento di spensieratezza e divertimento in disciplina. Il progetto di danze caraibiche nasce all’incirca tre anni fa con molto entusiasmo da parte dei ragazzi per la curiosità di provare un nuovo stile. Ballerini: Alessandra Sepe, Davide Festa, Erika Tostola, Carlo Priore, Anastasia Hasynets, Mattia Desiderio, Annita Cimmino, Vincenzo Cerullo

capoeira

  • Venerdì 24 settembre ore 19 e ore 20: TARANTELLA – Flora Scarpati, Federica Sibio e Michela De Felice, ballerine professioniste dell’associazione MIA DANZA ASD, che ci guideranno in questa tappa con tutta la fame di palco che questo periodo difficile porta con sé. Chi vive di danza, non può smettere di ballare.
  • Mercoledì 29 settembre ore 19 e ore 20: DANZA DEL VENTRE – Maria “Shisha”, appassionata e studiosa delle danze popolari ed orientali, restituisce alla danza del ventre l’antica magia propiziatoria e di devozione alla fertilità della natura ed alla magia del corpo femminile. Insieme al violinista Edo Notarloberti intreccia uno spettacolo unico e coinvolgente, del tutto originale, dove la tradizione musicale mediorientale trova nuova veste nel suono del violino in un mix di modernità e tradizione.
  • Giovedì 30 settembre ore 19 e ore 20: CAPOEIRA – La Capoeira è praticabile da uomini, donne e bambini, sviluppa lo spirito di gruppo e contribuisce alla formazione del carattere in un ambiente allegro e piacevole. Per questo è anche uno strumento pedagogico d’inclusione sociale molto utilizzato in Brasile per il recupero dei ragazzi di strada, modello poi importato a Napoli dagli insegnanti Giovanni Coraggio (in arte Tatú) e di Fernando Severino da Silva (in arte Alemão); con la loro Associazione Sportiva Dilettantistica denominata CapoeiraNapoli continuano il lavoro nelle palestre e nelle scuole.

Ethne è realizzata con la direzione artistica di Beatrice Baino – Giorgio Rosa ed è un evento ospitato da Edenlandia e organizzato e prodotto da Mestieri del palco, Crasc, Le streghe del palco. L’ingresso al parco e agli spettacoli è gratuito nel rispetto delle normative vigenti.

Evento ufficiale 

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Fonte: https://www.napolidavivere.it/2021/09/13/ethne-le-danze-del-mondo-alledenlandia-di-napoli-il-programma-delle-serate/

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?