giovedì, 8 Dicembre, 2022
11.6 C
Napoli

Guerra Ucraina, al Galilei di Potenza primo giorno di scuola per Bohdan

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

La bandiera del suo paese è appesa nell’atrio della nuova scuola. Qui, ad accoglierlo, la preside e i compagni di classe della sezione prima O. Cellulari alla mano, comunicano tramite app per la traduzione simultanea. 

È il primo giorno al liceo Scientifico Galileo Galilei di Potenza per Bohdan Bielakova. Il quindicenne ucraino scappato da Izyum è arrivato in città il 26 marzo con la mamma e la sorella più piccola. In Italia sono ospiti di una famiglia di Tito, alle porte del capoluogo lucano, che ha dato la propria disponibilità tramite il Gvs, gruppo di volontariato e solidarietà attivo nella parrocchia di Sant’Anna e da anni impegnato nelle adozioni internazionali, molte proprio dall’Ucraina. 

Bohdan, che parla solo la sua lingua madre, a giorni sarà affiancato anche da un mediatore linguistico, un educatore e una psicologa ucraina. Prima della guerra frequentava il liceo, aveva degli amici, una vita normale. Poi le bombe hanno distrutto la sua scuola, la sua città, la sua intera esistenza. Il pensiero è sempre lì, a casa, ma almeno oggi sa che la sua vita è salva.

“Siamo emozionati, orgogliosi e commossi nel dare il benvenuto a Bohdan, che da oggi fa parte della grande famiglia del Galilei – scrive su Facebook l’istituto superiore  -. Ha lasciato Izyum, la sua città distrutta da questa assurda guerra, e ha trovato il calore del nostro Liceo, che lo ha accolto nella persona della nostra dirigente scolastica Lucia Girolamo e dai rappresentanti delle prime classi. Comincia così un nuovo percorso di vita, culturale e umano. È una vita che continua e le nostre vite ormai sono intrecciate alla sua”. 

Ha sottolineato commossa la preside: “Se è vero che nessuno si salva da solo, non è solo un Bohdan ad avere bisogno di noi, ma anche noi abbiamo bisogno di Bohdan per ricordarci che la cosa più bella degli esseri umani è la condivisione e la costruzione di valori come fratellanza, comunità e pace”.

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2022/04/07/news/guerra_ucraina_al_galilei_di_potenza_primo_giorno_di_scuola_per_bohdan-344576350/?rss

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?