domenica, 19 Settembre, 2021
27.6 C
Napoli

Hugo Maradona candidato, il sindacalista: “Se gli danno la cittadinanza, immigrati in piazza”

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

La storia della candidatura di Hugo Maradona, il fratello di Diego, rischia di deflagrare in una protesta clamorosa. Lo annuncia Jamal Qaddorah, responsabile immigrazione della Cgil Campania: “Se danno la cittadinanza a Hugo Maradona, portiamo davanti alla prefettura tutti gli altri immigrati che sono nella sua stessa condizione. Perché lui deve avere una corsia privilegiata?”.

È arrabbiato Jamal e lancia un messaggio alla prefettura. Ha letto che il candidato sindaco di centrodestra Catello Maresca, con Enzo Rivellini, responsabile della lista “Napoli capitale” dove si candida Hugo, hanno fissato un appuntamento con il prefetto per accelerare la pratica per la cittadinanza ferma da tempo e consentire al fratello del Pibe de Oro di candidarsi.

“Chiedere alla prefettura di accelerare la richiesta di cittadinanza a Hugo Maradona è inopportuno – continua Jamal – Ci sono migliaia di ragazzi immigrati che aspettano la cittadinanza da diversi anni. Così la casta diventa ancora più casta, è uno smacco indegno di un paese civile. È la pazzia di questa Italia. Andiamo bene nello sport e diamo la cittadinanza agli atleti, poi ai politici, dimenticando che ci sono migliaia di persone che sono stessa condizione del fratello di Maradona: vivono qui, sposati da anni. Diego Maradona si rivolterebbe nella tomba, visto che era un uomo di sinistra”. 

Avvistata in città una Fiat cinquecento con tabellone elettorale molto rudimentale sul portabagagli: si legge in rosso “Vota Alessandra Clemente sindaco”. Si tratterebbe di fan occasionale di nome Antonio, un anziano signore che ricorda le compagne promozionali di una politica che non c’è più, stile Peppone e don Camillo. 

Appuntamento oggi pomeriggio tra i partiti del centrodestra e le liste civiche di Maresca. Oggetto: le presidenze delle 10 municipalità. La tensione si taglia a fette. Fratelli d’Italia reclama quattro parlamentini, Forza Italia e Lega non ne vogliono meno e le liste civiche battono i pugni sul tavolo. Il messaggio scritto sui manifesti elettorali 6×3 di “Essere Napoli”, lista civica dell’ex pm, non lascia dubbi. Si legge: “Ca nisciun e fess”.

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2021/08/04/news/hugo_maradona_candidato_il_sindacalista_se_gli_danno_la_cittadinanza_immigrati_in_piazza_-312960327/?rss

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?