giovedì, 2 Febbraio, 2023
10 C
Napoli

I Giorni delle calende: spettacoli gratuiti di teatro, musica e danza nella zona di Bagnoli a Napoli

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Al via I Giorni delle calende, la rassegna di spettacoli gratuiti con la direzione artistica di Carlo Faiello che si terrà nel territorio della X Municipalità di Napoli e che fa parte del progetto Affabulazione dal Comune di Napoli per Napoli città della Musica. Dall’omaggio a Pasolini con Carlo Faiello all’evento con Isa Danieli sino alla Cantata dei Pastori in forma di concerto

Fino all’8 dicembre 2022 si terrà I Giorni delle calende la rassegna di spettacoli gratuiti che prevede sei eventi tra musica, teatro e danza, che si terranno nella zona di Bagnoli, nella X Municipalità tra il Teatro La Perla, in via Nuova Agnano, 35 e la Chiesa S. Pasquale Baylon, in via di Pozzuoli, 60 a Bagnoli a Napoli.

I Giorni delle calende presenta spettacoli già affermati ed opere recenti legate alle nuove tecnologie, anche in prima esecuzione assoluta come “La Religione del mio Tempo” curata e proposta da Carlo Faiello per il Centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini.

Una rassegna particolare che non prevede separazioni nette tra musica teatro e danza, ma che li intreccia e li propone in maniera coerente. Carlo Faiello ha tratto ispirazione per l’evento dalle Calende, che secondo la Tradizione Popolare del Sud Italia sono i giorni dell’anno, dal 13 al 24 Dicembre (Le Diritte) e dal 26 Dicembre al 4 Gennaio (le Rovesce), durante i quali i contadini, osservando il tempo del  periodo, facevano previsioni per quello dell’anno successivo. “Un modo empirico, in uso nelle campagne del Meridione per tramandare ai giovani la conoscenza, la memoria e la sapienza degli anziani.”

I Giorni delle calende: come partecipare agli spettacoli

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su sito ufficiale Domus Ars.

  • 27 ottobre h. 20.30 – Teatro la Perla – Via Nuova Agnano, 35 – Napoli – PICASSO/TABLEAUX – Un “meditato” omaggio reso all’arte picassiana, al mondo circense e alla maschera di Pulcinella. musica di Rosalba Quindici – flauti: Laura Faoro – clarinetto/mimo: Selene Framarin – violoncello: Martina Rudic – pianoforte: Alfonso Alberti – danzatrice: Martina Nappi – costumi: Annamaria Ribezzo / Azione mimico-musicale per ensemble, mimi e danzatrici.
  • 24 Novembre h. 19:30 – Chiesa San Pasquale Baylon – Via Di Pozzuoli, 60 Bagnoli – Napoli – RAFFAELLO CONVERSO In Canti de la Dimenticanza – elaborazioni ed orchestrazioni Roberto De Simone – Etimologicamente, Posillipo trae la sua denominazione dal significato di “luogo della dimenticanza” “dell’oblio”, in relazione al fascino ammaliante e seduttivo della maga Circe e della sirena Partenope. – con Raffaello Converso – Voce / Chitarra – Mandolino – Violino /Antonello Paliotti – Direzione musicale – Chitarra solista / Franco Ponzo – Chitarra / Michele De Martino – Mandolino I Federico Maddaluno – Mandolino II / Edoardo Converso – Mandola / Salvatore Della Vecchia – Mandoloncello / Leonardo Massa – Violoncello
  • 30 novembre h. 20.30Teatro la Perla – Via Nuova Agnano, 35 – Napoli – LA RELIGIONE DEL MIO TEMPO Omaggio a Pier Paolo Pasolini – Una raccolta di poesia, pubblicata nel 1961, diventa il baricentro per raccontare il vuoto esistenziale che corrode i nostri giorni. I versi di Pasolini esprimono la crisi del suo tempo; ciononostante, hanno il sapore profetico di descrivere, da una parte, la moderna realtà neocapitalistica e, dall’altra, la rinuncia contemporanea a qualsiasi spinta rivoluzionaria. Le parole del poeta diventano frasi melodiche, canzoni, rapping. A cura di Carlo Faiello / Con Franco Iavarone, Gennaro Monti Sonia De Rosa, Maria Teresa Iannone e Orchestra Santa Chiara Assistenza Regia Gennaro Monti / Luci Francesco Zampa / Musiche originali di Carlo Faiello e di repertorio.
  • 1° dicembre ore 20.30Teatro la Perla – Via Nuova Agnano, 35 – Napoli – ISA DANIELI Raccontami una passeggiata devota / Un percorso di donna e di attrice che ha attraversato e attraversa, i generi più diversi delle forme teatrali esistenti.
  • 7 dicembre ore 20.30 – Teatro la Perla – Via Nuova Agnano, 35 – Napoli – INFINITI MONDI – Spettacolo di Teatro – Danza dedicato a Giordano Bruno Scritto da Mario Brancaccio e Aurelio Gatti. con Mario Brancaccio, corpo di Danza MDA Lucia Cinquegrana – Lucrezia Serafini – Paola Saribas -Elena Carta Carosi Regia di Mario Brancaccio – Coreografia di Aurelio Gatti
  • 8 dicembre ore 19:30 – Chiesa San Pasquale Baylon – Via Di Pozzuoli, 60 Bagnoli – Napoli – LA CANTATA DEI PASTORI in Forma Concerto – Nel ‘700 napoletano Ispirata alla famosa opera di Andrea Perrucci. Musiche e canti tra tradizione e innovazione. Una raccolta delle composizioni più interessanti e rappresentative del periodo natalizio napoletano. A cura di Carlo Faiello. Con Giovanni Mauriello, Matteo Mauriello, Marianita Carfora, Elisabetta D’Acunzo, Orchestra Santa Chiara – Elementi Scenici e Costumi Bruno De Luca Assistente Regia Gennaro Monti – Luci Francesco Zampa Musiche di Carlo Faiello e Tradizionali.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su sito ufficiale Domus Ars   – 0813425603 – infoeventi@domusars.it  Evento ufficiale e prenotazioni

© Napoli da Vivere 2022 – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

Fonte: https://www.napolidavivere.it/2022/11/28/i-giorni-delle-calende-spettacoli-gratuiti-di-teatro-musica-e-danza-nella-zona-di-bagnoli-a-napoli/

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?