lunedì, 16 Maggio, 2022
23.1 C
Napoli

Il Carnevale di Scampia contro la guerra in Ucraina. Polemica per maschere di Salvini bruciate nel falò finale

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Si è svolta oggi a Scampia la 40esima edizione del Carnevale del Gridas, nel quartiere a Nord di Napoli hanno sfilato cittadini, associazioni e ragazze delle scuole. Il corteo ha seguito un percorso ridotto a causa della pandemia. Il carro dell’associazione fondata da Felice Pignataro e Mirella La Magna è dedicato alla crisi in Ucraina con le bandiere della pace e “il mondo salvato dai ragazzi”.

Il tema scelto quest’anno dal Gridas è “Arrevuoto, la rivoluzione globale” in riferimento “allo stravolgimento di relazioni umane e sociali che abbiamo dovuto subire per la pandemia, con un nuovo modo di fare scuola, di lavorare, per chi ha potuto e non è rimasto tagliato fuori, ma anche in riferimento a quanto siamo abituati ad attuare nelle nostre periferie con associazioni e realtà storiche che con tenacia e costanza perseverano nella ri-costruzione di un mondo migliore, in ultimo quella rivoluzione necessaria nell’approcciarsi alla Madre Terra e al prossimo per scongiurare il tracollo definitivo di questa nostra società”. Tanti gli striscioni contro la guerra, come “Arrevotiamoci contro la guerra”.

Maschera di Salvini brucia al falò del Carnevale di Scampia, Lega Napoli: “Atto vile”

Una targa da articolo 21, associazione per la libertà di stampa, a Mirella La Magna, vedova di Felice. “C’è un specie di nuovo orgoglio delle persone – ha detto La Magna – non esiste una parte buona e una cattiva Scampia, Scampia è tutto questo insieme”.

Il corteo si è concluso come da tradizione con il falò dei simboli negativi in largo Battaglia. Bruciate anche le maschere con il volto del leader della Lega Matteo Salvini. “Piena solidarietà e vicinanza al nostro segretario, vittima di un atto vile da parte dei responsabili di una Ong, a Scampia. Quanto avvenuto è ancora più grave e inqualificabile perchè si verifica durante una manifestazione spacciata per festa di pace e di accoglienza, e per di più un periodo così tragico per l’Europa, dovuto alla guerra in Ucraina” dicono in una nota congiunta della Lega, il segretario regionale Valentino Grant, il coordinatore cittadino di Napoli Severino Nappi e il parlamentare Gianluca Cantalamessa.

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2022/02/27/news/scampia_il_carnevale_del_gridas_contro_la_guerra_in_ucraina-339593864/?rss

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?