sabato, 15 Maggio, 2021
11.9 C
Napoli

Il Commissario Ricciardi: cosa succede nella quarta puntata di lunedì 15 febbraio 2021

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Grande successo anche per la serie televisiva ambientata a Napoli del Commissario Ricciardi basata sui libri di Maurizio de Giovanni. Le anticipazione di una puntata veramente speciale

 

Le avventure del Commissario Ricciardi stanno avendo un grande successo in televisione su RAI 1 il lunedì, così come l’altra serie Tv su Mina Settembre sempre ambientata e girata a Napoli.

Le storie del Commissario Ricciardi sono ambientate in una Napoli degli anni ’30 e girate in tantissimi splendidi luoghi della città trasformati, facilmente, in Set d’epoca dalla produzione utilizzando tanti splendidi palazzi, teatri, chiese e musei della città,

Solo alcune scene dove il Brigadiere Maione, il fedele assistente del Commissario, gira per vicoli e vecchie case del centro antico sono state girate nella Taranto Antica, ma il resto della serie è girata e ambientata a Napoli tra tanti luoghi splendidi facilmente riconoscibili e adattati all’epoca.

Una curiosità: la sola via Toledo, con negozi e vetrine d’epoca, è stata totalmente ricostruita negli studi allestiti per l’occasione presso l’ex base Nato di Bagnoli.

Il segreto del Commissario Ricciardi

Il Commissario Luigi Alfredo Ricciardi nella serie tv Rai è interpretato dal bravo attore Lino Guanciale ed è sempre accompagnato nelle sue indagini dal Brigadiere Maione che è interpretato dal simpatico attore napoletano Antonio Milo.

Ricciardi ha un carattere introverso e solitario e vive con Rosa, la vecchia tata,  che si occupa di lui da quando sono morti i genitori.

La caratteristica del Commissario è la capacità di percepire gli spiriti delle vittime di morte violenta e questo l’aiuta nelle sue indagini. Infatti l’immagine evanescente che lui ritrova nei luoghi del decesso gli urla un indizio importante che poi sparisce quando ha finalmente trovato il colpevole.

Il Commissario Ricciardi: quarta puntata “il giorno dei morti”

La prossima puntata, la quarta, andrà in onda lunedì 15 febbraio 2021 e si chiamerà “Il giorno dei morti” ed è tratta dal romanzo di Maurizio de Giovanni, “Il giorno dei morti: l’autunno del commissario Ricciardi” e sarà in onda alle ore 21:20 circa su Rai1.

La quarta puntata ci riporta sempre in una Napoli degli anni trenta molto piovosa, come in quest’ultimo periodo da noi in città.  In questa puntata oltre alla fitta pioggia nella Napoli di Ricciardi c’è anche una coltre di nebbia. Siamo in autunno nella settimana dei Morti e il Commissario viene chiamato perché è stato ritrovato il cadavere di un bambino, uno scugnizzo che si chiama Matteo ma è conosciuto da tutti come Tettè.

Il ragazzino a prima vista sembra morto di stenti: è uno dei tanti scugnizzi che vivono in città per strada, nei vicoli del centro, e campano inventandosi mille espedienti quotidiani. Tutti vogliono chiudere il caso ma il “Barone” Ricciardi non è un poliziotto che si ferma alle apparenze e scopre che forse il bambino è stato avvelenato. Ma stavolta Ricciardi sta rischiando grosso perché potrebbe anche essere in pericolo di vita e non mancheranno dei colpi di scena.

Se vi fa piacere rivedere gli episodi delle 3 puntate già trasmesse, sono a disposizione le repliche in streaming sul sito web RaiPlay dove c’è una sezione dedicata alla fiction.

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

 

Fonte: https://www.napolidavivere.it/2021/02/13/il-commissario-ricciardi-cosa-succede-nella-quarta-puntata-di-lunedi-15-febbraio-2021/

Cosa fare in città

Archivi