domenica, 19 Settembre, 2021
27.6 C
Napoli

Il mare e le spiagge più belle della Campania secondo Legambiente e Touring Club Italiano

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Anche Legambiente e Touring Club hanno premiato luoghi, o comprensori turistici della Campania che, oltre ad un’eccellente qualità dei mari, hanno puntato sulla buona gestione del territorio, con  servizi d’eccellenza e un’accurata cura dei loro centri storici

 

Continuano i riconoscimenti per il mare e le spiagge della Campania. Dopo le 19 Bandiere Blu della Campania nel 2021, che la rendono la seconda regione in Italia dopo la Liguria vi vogliamo parlare del mare più bello della Campania secondo Legambiente e Touring Club Italiano.

Queste due grandi organizzazioni pubblicano ogni anno un’analisi sul territorio italiano dal titolo “Il mare più bello”, che verifica la qualità delle coste dei mari e laghi italiani realizzata da Legambiente e Touring Club Italiano assegnando poi un premio, le cinque vele.

Queste vanno ai luoghi che hanno puntato sulla buona gestione del territorio, che presentano servizi d’eccellenza, e effettuano una accurata cura dei centri storici raggruppandolo non per Comuni ma per comprensori turistici, cioè per territori più ampi che coinvolgono più Comuni. Una scelta basata dal fatto che chi va in vacanza non si ferma davanti ai confini amministrativi del singolo comune ma visita spesso un territorio più ampio.

Baia degli Infreschi © Napoli da Vivere

E per il 2021 le cinque vele marine hanno premiato 18 comprensori turistici: 6 sono in Sardegna3 in Toscana e in Puglia, 2 in Campania e Sicilia1 in Liguria e Basilicata. 

Il Mare più bello della Campania secondo Legambiente e Touring Club Italiano 

In Campania secondo l’analisi fatta da Legambiente e Touring Club Italiano non sono stati premiati i comuni ma 2 comprensori che hanno ottenuto le 5 vele 2021 e sono entrambi nel Salernitano. Questi due comprensori premiano la bellezza del Cilento premiando la gestione del territorio e i servizi organizzati dai comuni della zona e sono:

  • 5 vele – CILENTO ANTICO – Pollica Acciaroli e Pioppi, Castellabate, San Mauro Cilento, Montecorice (Sa)
  • 5 vele – COSTA DEL MITO, Area marina protetta costa degli infreschi e della masseta – San Giovanni a Piro, Camerota, Centola-Palinuro, Pisciotta (Sa)

Ma la classifica delle vele Legambiente e Touring Club Italiano  continua assegnandone altre a:

Spiaggia di Positano

© Edith Broad – edi.bee (instagram)

  • 4 vele – Costiera amalfitana e isola di Capri (Anacapri – Capri – Positano – Cetara – Amalfi – Vietri sul mare – Praiano – Minori – Conca dei Marmi – Maiori)
  • 3 vele – Penisola sorrentina e AMP Punta Campanella (Massa Lubrense – Vico Equense – Sorrento, Meta, Sant’Agnello)
  • 3 vele – Costa di Elea (Ascea – Casal Velino)
  • 3 vele – Costa di Poseidonia (Paestum – Agropoli)
  • 3 vele – Regno di Nettuno (Ischia – Bacoli – Procida)
  • 2 vele – Golfo di Policastro (Sapri – Vibonati)
procida tramonto Napoli da Vivere

© Napoli da Vivere

Oltre ad un’eccellente qualità delle coste dei mari della Campania le vele assegnate da Legambiente e Touring Club premiano i luoghi, o comprensori turistici, che hanno puntato sulla buona gestione del territorio, che presentano servizi d’eccellenza, e effettuano una accurata cura dei loro centri storici.

Maggiori Informazioni Touring Club Italiano 

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Fonte: https://www.napolidavivere.it/2021/08/17/il-mare-e-le-spiagge-piu-belle-della-campania-secondo-legambiente-e-touring-club-italiano/

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?