giovedì, 8 Dicembre, 2022
11.6 C
Napoli

Incidenti stradali Campania: 85,1% in poli urbani e zone vicine

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Nel 2021 si sono verificati in Campania 9.014 incidenti stradali che hanno causato la morte di 214 persone e il ferimento di altre 12.833. Il 43,5% degli incidenti stradali nella Regione è concentrato nei poli urbani, il gruppo di Comuni vicini con servizi come sanità, istruzione e mobilità, e considerando anche le aree di Comuni più vicini ai poli, si arriva all’85,1% del totale. Sono questi alcuni dei dati sull’anno 2021 in Campania dell’Istat sugli incidenti stradali, in una mobilità che è tornata ai livelli precovid, dopo un 2020 con molta immobilità per il virus.

Rispetto al periodo Covid 2020 aumentano in maniera fortissima gli incidenti (+27,2%), le vittime della strada (+21,6%) e i feriti (+28,9%), in linea a quanto registrato a livello nazionale (28,4% per gli incidenti, +20,0% per le vittime e +28,6% per i feriti). Tra il 2020 e il 2021 l’indice di lesività aumenta da 140,5 a 142,4; l’indice di mortalità invece si riduce lievemente (da 2,5 decessi ogni 100 incidenti a 2,4 nel 2021). L’incidentalità rimane alta lungo le strade statali 7 (Appia, di Terra d Lavoro, Quater, Bis-Var), 162 NC (Asse mediano), 145 (Sorrentina) e 18 (Tirrenica inferiore) e nei comuni a nord di Napoli fino al litorale casertano. Si riscontra una lieve diminuzione degli indici di mortalità e gravità sia nel complesso della Città Metropolitana (rispettivamente 2,4 e 1,6), sia nel Comune capoluogo (1,5 e 1,1).

Dai dati emerge anche che in Campania le misure di contenimento Covid nei primi mesi dell’anno hanno influito sulla distribuzione temporale degli incidenti stradali: da gennaio a aprile si registrano 2.007 incidenti (22,3% del totale) mentre tra maggio e settembre, in coincidenza della riapertura di gran parte delle attività e del periodo di maggiore mobilità per vacanze, si contano 4.676 incidenti (il 51,9% di quelli avvenuti durante l’anno), in cui hanno subito lesioni 6.753 persone (52,6%) e 104 sono decedute (48,6%). Il bilancio conferma che il tasso di mortalità è più alto per la classe di età 15-29 anni (5,6 per 100mila abitanti) e per quella 30-44 anni (4,7 per 100mila abitanti). I conducenti dei veicoli coinvolti rappresentano il 65,9% delle vittime e il 66,0% dei feriti in incidenti stradali, le persone trasportate il 15,0% dei morti e il 26,2% dei feriti, i pedoni il 19,2% dei deceduti e il 7,8% dei feriti.

Prosegue anche il peso dei costi sociali degli incidenti stradali sugli oneri economici che gravano sulla società a seguito di un incidente stradale. Nel 2021 il costo dell’incidentalità stradale con lesioni alle persone è stimato in 16 miliardi e 400 milioni di euro per l’intero territorio nazionale (278 euro pro capite) e circa 1 miliardo e 100 milioni di euro (192,6 euro pro capite) per la Campania che incide per il 6,6% sul totale nazionale.

L’indagine spiega anche che circa il 70% degli incidenti ha avuto luogo tra le 8 e le 20, ma l’indice di mortalità raggiunge i valori più elevati nella fascia oraria tra le cinque e le sei (11,4 morti ogni 100 incidenti), le quattro e le cinque (7,7 morti ogni 100 incidenti) e le sei e le sette (7,5 morti ogni 100 incidenti), valori molto superiori alla media giornaliera (2,4). Il venerdì e il sabato notte si concentrano il 41,9% degli incidenti notturni, il 45,8% delle vittime e il 47,3% dei feriti.

L’indice di mortalità dei soli incidenti notturni è di 4,4 decessi ogni 100 incidenti e registra il valore più elevato il sabato notte (5,5). Infine nel 2021 il maggior numero di incidenti (6.715, il 74,5% del totale) si è verificato sulle strade urbane, provocando 104 morti (48,6% del totale) e 9.286 feriti (72,4%). Rispetto all’anno precedente i sinistri hanno un incremento maggiotre sulle autostrade (+37,3%), seguite dalle altre strade (+28,9%) e dalle strade urbane (+25,9%).

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2022/11/23/news/incidenti_stradali_campania_851_in_poli_urbani_e_zone_vicine-375840130/?rss

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?