domenica, 19 Settembre, 2021
26.9 C
Napoli

Intesa tra De Luca e i sindaci di Ischia: “Subito vaccinazione di massa agli operatori turistici”

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Una vaccinazione di massa agli operatori delle strutture turistiche per favorire la ripartenza economica a partire già dalla prossima estate. Con l’obiettivo di consentire alle isole del Golfo di Napoli, della Penisola sorrentina e della alla amalfitana di presentarsi all’estero e ai turisti italiani come luoghi sicuri e Covid Safe.

Arriva dall’incontro di stamattina tra i sindaci dell’isola d’Ischia e la Regione Campania la conferma dell’intenzione di dare priorità – nelle prossime quattro settimane – alla vaccinazione degli operatori del comparto turistico-alberghiero, “avendo come obiettivo un punto di equilibrio tra esigenze sanitarie e rilancio dell’economia della nostra regione”, come ha dichiarato il presidente Vincenzo De Luca. “L’obiettivo è poter rilanciare sul mercato mondiale le nostre mete turistiche libere dal Covid”, ha aggiunto il governatore, annunciando nuovi incontri con gli amministratori delle aree più interessate ai flussi turistici, le isole e le costiere.

Al tavolo dei lavori, stamattina, con De Luca, l’assessora all’Istruzione Lucia Fortini e l’assessore alla Semplificazione amministrativa e al Turismo Felice Casucci, i sindaci Enzo Ferrandino (Ischia), Giovann Battista Castagna (Casamicciola Terme), Rosario Caruso (Serrara Fontana), Dionigi Gaudioso (Barano d’Ischia), Giacomo Pascale (Lacco Ameno) e Francesco Del Deo (Forio, ma anche presidente dell’Associazione Nazionale Comuni Isole Minori).

Nel corso dell’incontro è stata ribadita la necessità di completare, al più presto, le vaccinazioni per le categorie prioritarie: over 80 e pazienti fragili così come previsto dal Piano Vaccinale Nazionale e Regionale. Su questo punto, il direttore del’ASL Napoli 2 Nord, Antonio d’Amore, ha fornito ampie rassicurazioni spiegando che per l’Isola di Procida la campagna vaccinale per gli over 80 è arrivata alla conclusione. Resta da vaccinare, per l’Isola di Ischia, solo una parte di non deambulanti che verranno gestiti a breve.
Inoltre l’8 aprile verranno inaugurati due hub vaccinali, uno ad Ischia e un altro a Forio, all’intero dei palazzetti dello sport, per aumentare le dosi somministrate giornalmente.

Al termine dell’incontro i sindaci hanno espresso soddisfazione e ottimismo per la ripartenza turistica, ritenuta fondamentale per l’economia dell’isola d’Ischia. “Un incontro proficuo – sottolinea Enzo Ferrandino, primo cittadino di Ischia – che conferma la vicinanza del governo regionale al nostro territorio, che rappresenta un terzo del Pil della regione”. I sindaci hanno poi portato all’attenzione del governatore la questione degli abbattimenti delle case abusive, che proseguono malgrado la pandemia: proprio in queste ore è in via di ultimazione la demolizione di una casa in via Calosirto, a Forio. La mancata sospensione dell’abbattimento, mentre la regione è in zona rossa per la pandemia, ha suscitato molte polemiche sull’isola.

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2021/03/29/news/intesa_tra_de_luca_e_i_sindaci_di_ischia_subito_vaccinazione_di_massa_agli_operatori_turistici_-294275740/?rss

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?