martedì, 29 Novembre, 2022
14.3 C
Napoli

Le Guardie Svizzere a Castellammare per un progetto a fumetti nelle scuole

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Un’iniziativa nata da una forte tensione culturale. Due classi – La V elementare della San Giovanni Bosco di Castellammare di Stabia e la V superiore dell’indirizzo grafico del Don Milani di Gragnano – impegnate nella realizzazione di un albo a fumetti tutto a colori in cui si narra delle antiche origini e dell’importanza del Corpo delle Guardie Svizzere, chiamate ancora oggi a proteggere la figura del Pontefice nella Città del Vaticano.

Un progetto che ha ricevuto l’approvazione, il plauso e la benedizione del Papa, fatti pervenire agli studenti attraverso una lettera della Segreteria di Stato del Vaticano. Supervisionati dai docenti, i ragazzi della V classe superiore hanno operato come veri e propri tutor dei compagni più piccoli delle scuole elementari, conducendoli per mano alla realizzazione di pagine ovviamente amatoriali, ma piene di passione e divertimento.

L’idea ha iniziato a vedere la luce grazie al quarantennale impegno civile e sociale di Osvaldo Conte, Catello Filosa e Giovanni Calogero. E proprio quest’ultimo ha fatto pervenire l’albo – grazie alla mediazione dell’arcivescovo Franco Alfano – al comandante delle Guardie Svizzere Christoph Graf e al loro cappellano Padre Thomas.

La storia a fumetti “Le Guardie Svizzere” verrà presentata giovedì 21 aprile, alle 10 e 30, nella Cattedrale di Castellammare di Stabia. Per l’occasione sarà presente una rappresentanza delle Guardie Svizzere che potrà rispondere alle domande degli studenti e del pubblico presente.
 

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2022/04/16/news/le_guardie_svizzere_a_castellammare_per_un_progetto_a_fumetti_nelle_scuole-345774685/?rss

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?