lunedì, 4 Luglio, 2022
28.2 C
Napoli

Napoli blindata, disoccupati e No Vax in strada

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

È un sabato pomeriggio segnato dalla protesta di piazza per il centro di Napoli. Sono in programma due cortei. Il primo è partito alle 14.30 da piazza Garibaldi ed è stato organizzato da disoccupati organizzati del movimento 7 novembre, comitati Si Cobas e centri sociali. Il secondo dalla galassia No Green Pass. 

Napoli, in mille in piazza per il lavoro

“Siamo in piazza contro la repressione verso chi lotta e le politiche del governo Draghi”, ha detto Eddy Sorge, leader del movimento 7 novembre. Circa mille persone (secondo la Questura, 5mila per gli organizzatori) hanno sfilato fino alla prefettura, petardi e fumogeni tra via Medina e via Sanfelice. Alle 17 in punto, il corteo ha attraversato via Acton e via Cesareo Console. Gli accessi al lungomare e a via Santa Lucia, vietati dell’ordinanza del comitato per l’ordine pubblico, sono stati blindati dalle forze dell’ordine. I manifestanti comunque non hanno tentato di forzare il blocco ma hanno proseguito verso piazza del Plebiscito lungo l’itinerario consentito.

La protesta contro il Green pass è entrata anche nel corteo dei disoccupati. “Non siamo No Vax – ha chiarito Angelo Bruno, del Movimento 7 novembre – io stesso sono vaccinato. Il problema è il Green Pass che non rappresenta uno strumento per la sicurezza dei lavoratori. Servirebbero invece tamponi gratuiti per tutti e un potenziamento del sistema sanitario pubblico. Così invece si sposta l’attenzione dal fallimento delle politiche capitaliste”.

I manifestanti devono rispettare le nuove prescrizioni del Viminale sia per quanto riguarda i percorsi. L’accesso a via Santa Lucia e alla zona del lungomare, una delle aree interdette in base a quanto stabilito dal comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, è presidiato sin dalla tarda mattinata da un folto cordone di agenti. In caso di necessità l’accesso potrebbe essere sbarrato anche con varchi mobili già pronti per essere utilizzati.

L’accesso a via Santa Lucia e alla zona del lungomare, una delle aree interdette in base a quanto stabilito dal comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, è presidiato sin dalla tarda mattinata da un folto cordone di agenti. In caso di necessità l’accesso potrebbe essere sbarrato anche con varchi mobili già pronti per essere utilizzati.

I No Green Pass si radunano alle 17 in piazza Cavour e vanno verso piazza Dante. Imponente il servizio predisposto dalle forze dell’ordine per assicurare il rispetto delle prescrizioni 

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2021/11/13/news/napoli_blindata_disoccupati_e_no_vax_in_strada-326245411/?rss

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?