martedì, 6 Dicembre, 2022
17.6 C
Napoli

Potenza, si barrica in casa con coltello da cucina e minaccia di farsi del male

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Si è barricata in casa con un coltello da cucina minacciando di farsi del male. Dopo 24 ore di continua intermediazione, i carabinieri sono riusciti a introdursi nell’appartamento e a salvarla. È accaduto a Lauria (Potenza). 

Protagonista della vicenda una donna del posto che, poco dopo le 19 di lunedì 31 ottobre, si è rinchiusa nel proprio appartamento al secondo piano di una palazzina della città rifiutando qualunque tipo di comunicazione. 

A lanciare l’allarme, il fratello della donna, che ha avvertito subito i carabinieri di Lagonegro i quali, vista la delicatezza della situazione, hanno chiesto l’intervento dei carabinieri negoziatori dei comandi provinciali di Potenza e Matera. 

I militari non hanno abbandonato nemmeno per un attimo la donna, sempre più fuori controllo, parlandole cercando di calmarla attraverso la porta dietro la quale si era isolata. Una interlocuzione durata 24 ore, fino a quando i carabinieri, martedì 1 novembre, approfittando di un momento di stanchezza e distrazione, sono riusciti a entrare nell’appartamento e ad evitare il peggio. Una lite familiare sarebbe alla base del gesto.

Sul posto anche i sanitari del 118 che le hanno prestato le cure necessarie, accompagnando successivamente la donna in ospedale. Il tutto si è svolto in costante contatto con la Procura della Repubblica di Lagonegro, la Prefettura di Potenza, la struttura sanitaria di riferimento, i vigili del fuoco e la polizia locale, nel pieno rispetto delle procedure da attuare in casi analoghi. 

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2022/11/06/news/potenza_si_barrica_in_casa_con_coltello_da_cucina_e_minaccia_di_farsi_del_male-373285699/?rss

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?