mercoledì, 12 Maggio, 2021
18.9 C
Napoli

Pozzuoli, la protesta dei centri psichiatrici

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Protesta dei pazienti e degli operatori dei centri psichiatrici a Pozzuoli. L’Asl Napoli 2 sta tagliando il servizio delle strutture Iside, Osiride e Dedalo. Novanta pazienti rimarranno senza assistenza diurna, altri trenta malati residenziali saranno dislocati lontano dalle loro famiglie. I manifestanti chiedono alla Regione di intervenire per evitare l’interruzione del servizio.

Stamattina sulla questione c’è stato un incontro al Comune di Pozzuoli con il sindaco Vincenzo Figliolia. In difesa dei centri di riabilitazione psichiatrici si sono schierati anche i sindaci flegrei: il primo cittadino di Bacoli Josi Gerardo Della Ragione, quello di Monte di Procida Giuseppe Pugliese e quello di Quarto Antonio Sabino.

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2021/04/15/news/centri_psichiatrici_pozzuoli_coronavirus-296623151/?rss

Cosa fare in città

Archivi