martedì, 6 Dicembre, 2022
14.9 C
Napoli

Presentato il torneo ATP 250 Tennis Napoli Cup by Banca di Credito Popolare, in scena dal 17 al 23 ottobre

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Presentato il torneo ATP 250 Tennis Napoli Cup by Banca di Credito Popolare, in scena nel capoluogo campano dal 17 al 23 ottobre.Alla conferenza stampa hanno partecipato il presidente della Federazione Italiana Tennis e Padel Angelo Binaghi, del presidente del Tennis Club Napoli 1905 Riccardo Villari, del sindaco Gaetano Manfredi, del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e del presidente della Banca di Credito Popolare Mauro Ascione, title sponsor del torneo.
Un palcoscenico importante quello dello storico circolo partenopeo, fra più antichi d’Italia, che in occasione del prestigioso evento ha convertito i propri campi in terra rossa in cemento e fatto allestire un’Arena da 4000 posti sul lungomare che ospiterà i match di cartello, con il Centrale d’Avalos ed altri due campi destinati ai restanti incontri e agli allenamenti

“Il binomio di bellezza e sport – ha dichiarato il Sindaco di Napoli Gaetano Manfredi – è un collegamento in cui noi crediamo molto e che è molto importante per la città. Quest’arena poi dà anche una utilizzazione innovativa allo spazio del Lungomare di cui si è discusso lungamente sulla vocazione a luogo per fare delle manifestazioni sportive di alto livello. Si tratta anche di una scelta politica e strategica perché abbiamo un lungomare di grande bellezza che però diventa anche teatro di grandi spettacoli sportivi come già avvenuto col Giro D’Italia e altre iniziative che abbiamo fatto e che faremo. Ci sono poi due aspetti fondamentali: da un lato la il nome di Napoli come grande capitale dello sport, Napoli è una città che ha una vocazione sportiva storica che stiamo riprendendo. Il circolo del tennis rappresenta una grande istituzione della città in un luogo di proprietà del Comune e rappresenta un fiore all’occhiello per la città. E poi c’è l’aspetto turistico, oggi non si trovano camere d’albergo e questo mi sembra una delle notizie più belle che potevamo ascoltare.”

Fonte: https://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/46053

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?