domenica, 5 Maggio, 2024
14.2 C
Napoli

Reddito di cittadinanza agli uomini dei clan, maxi blitz tra Torre Annunziata, Castellammare e paesi vesuviani

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Non solo i guadagni del traffico di droga e i soldi estorti a commercianti e imprenditori in provincia di Napoli. Gli affiliati alle cosche più influenti da Torre del Greco a Castellammare di Stabia, fino alla penisola sorrentina intascavano il reddito di cittadinanza. Sulla frode sul sussudio di Stato che dovrebbero aiutare le famiglie in difficolta’ economiche scatta l’inchiesta della Procura della Repubblica.

I carabinieri stanno eseguendo da questa mattina sequestri in danno di diversi pregiudicati indebitamente percettori del beneficio e legati a più clan camorristici partenopei.  All’alba è partita l’operazione a Torre Annunziata, Torre del Greco, Castellammare di Stabia, Vico Equense, Terzigno, San Giuseppe Vesuviano, Volla e Pontecagnano. Sequestro preventivo, disposto dal Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della Procura, per decine di migliaia di euro per la truffa nei confronti di affiliati legati ai clan camorristici “D’Alessandro”, “De Luca Bossa-Minichini”, “IV Sistema”, “Batti”, “Di Gioia-Papale” operanti nell’area orientale di Napoli, in quella vesuviana, oplontina e stabiese.

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2023/01/02/news/reddito_di_cittadinanza_agli_uomini_dei_clan_maxi_blitz_tra_torre_annunziata_castellammare_e_paesi_vesuviani-381724198/?rss

spot_img
spot_img

Cosa fare in città

Archivi