lunedì, 5 Dicembre, 2022
10.6 C
Napoli

Salerno, si accendono le Luci d’Artista

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Alle 16,30 l’accensione delle Luci d’Artista di Salerno. Tutte le installazioni si sono illuminate nelle diverse aree della città. Ad attendere l’accensione del mega Albero di Natale in piazza Portanova il governatore della Campania Vincenzo De Luca raggiunto dal sindaco Enzo Napoli. Nessuna cerimonia ufficiale vecchia maniera, sindaco e governatore hanno solo passeggiato lungo alcuni luoghi simbolo delle Luci d’Artista di Salerno.

Nessuna inaugurazione in pompa magna, quindi, mentre è stato già annunciato che non ci sarà nessun concerto di Capodanno in piazza. Niente festeggiamenti e cerimonie in strada per evitare assembramenti e rischio di contagi. Alle 16,30 di questo pomeriggio si procederà alla sola accensione e all’avvio, dunque, della tradizionale kermesse natalizia.

Un percorso ad ostacoli quello che ha caratterizzato l’edizione di quest’anno che ritorna dopo lo stop dello scorso anno, causa Covid. Problemi amministrativi e un piano sicurezza e sanitario più volte bocciato e poi modificato, al centro della lunga interlocuzione che nelle settimane scorse l’amministrazione comunale ha tenuto con la prefettura di Salerno che ha portato anche ad un rinvio dell’inaugurazione inizialmente prevista per il 26 novembre, con a seguito le polemiche di alcuni albergatori che si sono ritrovati anche con diverse disdette. Solo lunedì l’ultimo tavolo tecnico che ha acquisito le modifiche consentendo il via libera definitivo.

Percorsi pedonali a senso unico ben definiti nelle aree del centro storico, utilizzo della mascherina e divieto di consumare bevande alcoliche e generi alimentari negli spazi pubblici per evitare assembramenti: queste alcune disposizioni previste dal piano sicurezza, affidato ad una società privata, che individua anche diverse aree di sosta per autovetture e autobus. Chi giungerà nei bus turistici, inoltre, dovrà essere munito di Green Pass.

Tra le nuove installazioni, un cappello gigante in piazza Caduti di Brescia; una scarpa di Babbo Natale in piazza Gloriosi mentre tre figure mitologiche, Pegaso, Unicorno e Fenice, illumineranno la Villa comunale mentre alberi innevati, orsacchiotti e stelle saranno lungo le strade principali della città.

Non mancherà l’Albero di Natale, alto venti metri, a piazza Portanova, al termine del corso cittadino. Nulla da fare, invece, per l’apertura del nuovo parcheggio di piazza della Libertà che sarebbe dovuta coincidere con l’accensione delle Luci. Nonostante il primo annuncio del governatore della Campania, Vincenzo De Luca nel giorno dell’inaugurazione della mega piazza, lo scorso 20 settembre, e le successive rassicurazioni dell’amministrazione comunale del sindaco Enzo Napoli, l’area del sottopiazza resta chiusa e con essa i circa 700 posti auto. Da sistemare ci sarebbero ancora certificati, autorizzazioni e atti amministrativi necessari per la messa in funzione del parcheggio.

Sulla nuova data dell’apertura, al momento, silenzio assoluto da parte della giunta comunale. Qualche giorno fa, nei pressi di Palazzo di Città, la protesta di alcuni ristoratori e commercianti della zona: “Il parcheggio è indispensabile per la sopravvivenza delle nostre attività, si faccia presto”.

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2021/12/03/news/salerno_luci_artista-328818081/?rss

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?