martedì, 6 Dicembre, 2022
14.2 C
Napoli

San Martino, rimossa la gru: “Da 10 anni deturpava il belvedere di Napoli”

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

L’avevano già soprannominato “il nuovo pino metallico di Napoli”: mestamente appariva in ogni foto dal belvedere. Un orpello non richiesto, che da quasi 10 anni deturpava il paesaggio dal piazzale di San Martino, uno dei più belli, affacciati sul centro storico della città. Ieri, finalmente, la gru che insisteva a ridosso del piazzale (con un braccio di ferro alto più di venti metri), è stata rimossa. A salutare l’evento, un gruppo numeroso di cittadini (“siamo increduli, dopo tutti questi anni”) e molti studenti del Vomero.

Un plauso arriva da Marta Ragozzino, a capo della Direzione Regionale dei Musei, che gestisce anche la Certosa di San Martino e il Castel Sant’Elmo. “Bellissimo guardare il panorama senza l’interruzione visiva della gru, che non ho mai visto in funzione”.

(siano)

Ad assistere allo smontaggio, anche la presidente di municipalità Clementina Cozzolino. “Da tempo – dice – denunciavamo questa presenza ingombrante e scandalosa che tra l’altro costituiva anche un pericolo per gli abitanti”.

(siano)

La struttura, infatti, presentava preoccupanti incisioni di ruggine e usura: era posizionata in un cantiere ormai abbandonato da anni, all’interno di una proprietà privata recentemente dissequestrata. Nel piazzale però c’è ancora tanto da fare: di sera si trasforma in bivacco e parcheggio selvaggio, spesso lasciato nel degrado tra sporcizia e abbandono. “Non è una questione di nettezza urbana – spiega un gestore di locale – Il problema è l’inciviltà di alcuni: spesso siamo noi a ripulire il belvedere da bottiglie e bicchieri”.

(siano)

I rifiuti, di ogni tipo, spesso si riversano sulla sottostante Pedamentina, l’antico e panoramicissimo camminamento di 414 scalini, realizzato già nel Trecento per trasportare in collina il materiale di costruzione della Certosa. “Il Comune – riprende la presidente – ha in programma un rilancio totale della zona, che sarà completato entro l’estate”.

(siano)

C’è anche un progetto per la rimozione definitiva dei barbacani sul lato destro della piazza, che puntellano le mura sotto il Castel Sant’Elmo, di competenza regionale.

(siano)


 

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2022/04/12/news/napoli_san_martino_rimossa_la_gru_dello_scandalo_da_10_anni_deturpava_il_belvedere-345138911/?rss

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?