venerdì, 24 Settembre, 2021
23.1 C
Napoli

Tentazione Napoli, Giuseppe Conte capolista dei Cinque stelle per Manfredi

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Aveva promosso di ritornare a Napoli. Era il 15 giugno: l’ex premier Giuseppe Conte sfilava nel centro storico accanto al candidato del centrosinistra Gaetano Manfredi. Due mesi che sembrano un’era. Nel mezzo una delle crisi più feroci dei 5 stelle, lo scontro tra Beppe Grillo e Conte, il nuovo Movimento. Ora Conte potrebbe davvero tornare in città, addirittura da candidato capolista M5s per trainare i pentastellati.

È la pazza idea che fa il giro da Napoli e Roma. “Gaetano, il Movimento deve essere il primo, numero uno ” , aveva chiesto Conte all’ex rettore. Non aveva calcolato l’ex premier che la sua leadership sarebbe stata più difficile del previsto. È vero che con Grillo alla fine si è abbozzata una pace: ma gli effetti sulle amministrative ci sono eccome. Bocche cucite sui nomi della lista, quando molti altri partiti della coalizione fanno sfoggio di candidati.

È stato aperto un portale online per raccogliere curriculum. ” Ci sono tantissimi documenti da verificare e dobbiamo ancora vederci per un vaglio politico sui nomi”, spiega una fonte interna allo staff elettorale. Polemiche su gli ex uomini di de Magistris, come l’assessore Ciro Borriello, che potrebbero entrare in lista: una linea politica che ha sollevato la protesta pubblica del senatore M5s, Vincenzo Presutto. Ritardi sulla formazione della lista respinti al mittente dal presidente della Camera Roberto Fico che ha parlato a fine luglio di “malelingue interne al Movimento ” . Insomma, ci sono tutti gli ingredienti perché il leader Conte possa con la sua candidatura scaldare i cuori pentastallati.

Intanto nella coalizione di Manfredi si registra la confusione in cui sono piombati i renziani di Italia Viva. Archiviata la possibilità di fare una lista da soli, nonostante il gruppo parlamentare e le aspirazioni da primarie dei mesi scorsi. Morto sul nascere il tentativo di creare un lista insieme ai centristi. Nelle ultime ore prende corpo l’ipotesi di accorparsi con Azzurri per Napoli, la lista formata dai transfughi di Forza Italia capeggiati da Stanislao Lanzotti, dal manager Riccardo Maria Monti e dall’ex senatore Antonio Milo.

Si va verso l’accordo anche se la discussione sembra impantanata sul simbolo sotto cui unirsi: i renziani puntano i piedi. Ecco allora presentarsi un piano B: una lista autonoma di Italia viva con gli ex Socialisti Amici dell’Avanti, capolista addirittura il figlio di Bettino Craxi, Bobo. Ma Lanzotti apre le porte: ” I renziani sono i benvenuti, anche con gli Amici dell’Avanti. La nostra lista è aperta, inclusiva, attrattiva. Abbiamo un solo vincolo che è l’adesione a un documento programmatico di matrice popolare, liberale e riformista “.

Il retroscena racconta che a terremotare Italia Viva sarebbe la scelta del loro segretario provinciale Gabriele Mundo, consigliere ex de Magistris, primatista di voti, di candidare al suo posto la compagna di vita Annamaria Maisto. “Ci ho provato alle Regionali l’anno scorso – spiega Mundo Non posso tornare indietro, sono dall”87 in Comune con una interruzione di 15 anni. Ho deciso di fare spazio alla squadra…”.

Ma un segretario di partito che candida la sua compagna trasferendo un pacchetto potenziale di 3 mila voti non somiglia a una successione dinastica? ” Non esiste successione in politica – replica Mundo – i voti non sono proprietà di nessuno. Non candido solo Annamaria ma altre sei persone: 3 donne e 3 uomini. Sono 10 anni che la mia compagna sta in politica con me, è impegnata nelle istituzioni. Non candidandomi più io, ci prova lei insieme ad altre persone. Da buon padre di famiglia, dovrò essere fuori dalla battaglia elettorale. Proprio perché è la mia compagna non posso far votare lei e non gli altri. Guardi, non mi sto neanche occupando di candidarla, sono a Baia Domitia “.
 

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2021/08/10/news/tentazione_napoli_giuseppe_conte_capolista_dei_cinque_stelle_per_manfredi-313551137/?rss

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?