venerdì, 2 Dicembre, 2022
12 C
Napoli

Ucraina, De Luca ironizza su inviato Piagnerelli: “Mandiamo un Allegri”

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

I servizi tv dall’Ucraina e l’inviato Ilario Piagnerelli nel mirino delle critiche del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. “Ormai non riesco più a seguire queste corrispondenze televisive, le trasmissioni che riguardano la guerra in Ucraina” dice il governatore nel corso di una diretta Facebook, aperta facendo “considerazioni semiserie” sulla guerra in Ucraina.

“Ho la sensazione che siamo di fronte a uno sceneggiato che si ripete quotidianamente per ore, con gli stessi personaggi e le stesse situazioni. Alcuni corrispondenti televisivi sono improbabili – dice De Luca – Per due mesi abbiamo avuto un corrispondente di Rai News 24 da Kiev che, ad ogni collegamento, si collocava davanti a un mucchio di detriti e macerie. La sceneggiatura era sempre quella. Si chiama Piagnerelli. Già siamo in un teatro di guerra, poi mandiamo un giornalista chiamato Piagnerelli, bisognerebbe fare attenzione da parte della Rai. Mandiamo gente che si chiami Allegri, Benvenuti”.

“La sceneggiatura è sempre quella – aggiunge il governatore – i detriti. Magari si vede sullo sfondo gente che passeggia, che va in bicicletta, ma Piagnerelli ci fa vedere sempre le macerie. Io non lo vedo più perché mi sono stancato”.

l cdr di RaiNews24 e l’esecutivo Usigrai considerano “inaccettabili le affermazioni” del presidente della Regione Campania. Il governatore “nel suo ruolo di rappresentante delle istituzioni, dovrebbe saper riconoscere le difficoltà che si incontrano in aree di guerra dove si rischia la vita per documentare la distruzione delle bombe, le fosse comuni, i morti”.

Usigrai e cdr RaiNews24 chiedono “rispetto per tutti i colleghi che sono lì: ironizzare sul cognome del nostro inviato si commenta da solo. De Luca si scusi per l’inaccettabile attacco a un professionista di altissimo valore, che ha svolto il suo lavoro nel miglior modo possibile in condizioni difficili e pericolose. L’ipotesi, avanzata da De Luca, che qualcuno possa costruire teatri di posa in Ucraina fa trapelare lo scarso senso della realtà di chi accusa e dà una pessima rappresentazione di certa politica. A Kiev ci sono macerie, non scenari per dirette tv”.

Fonte: https://www.adnkronos.com/ucraina-de-luca-ironizza-su-inviato-piagnerelli-mandiamo-un-allegri_7Jy217gvhsRgsqCE1to1Ua

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?