martedì, 6 Dicembre, 2022
14.2 C
Napoli

Ucraina, De Luca: “Zelensky dove trova il tempo per fare tutti quei video?”

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Torna a parlare di guerra Russia-Ucraina il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e lo fa ponendo una domanda: come fa il presidente Zelensky “a trovare il tempo per fare ogni mattina due, tre, quattro video”?

“Sono tra quelli che hanno espresso ammirazione per Zelensky – precisa De Luca in una diretta Facebook – ha avuto coraggio, capacità di leadership e di guida per il suo popolo e questo merita rispetto. Dopodiché, per Zelensky come per tutti gli esseri umani vale la ragione critica. Io non sono per la mitizzazione di nessuno. Zelensky, oltre che grande prova di tenuta di leadership, ha dimostrato di saper vincere la guerra delle comunicazioni, e tuttavia comincio a domandarmi come faccia. Per farlo – spiega il governatore campano – bisogna preparare un discorso, messo poi sul gobbo viene letto da Zelensky. Ricordo che quando c’era la fase acuta dell’epidemia Covid noi non trovavamo neanche il tempo per respirare. C’è da essere ammirati per il fatto che Zelensky trovi il tempo e anche lo stato d’animo per fare due o tre video al giorno, e anche con una resa dell’immagine perfetta. Abbiamo scoperto dopo che c’era un satellite offerto dagli americani dedicato all’Ucraina, bene”.

“Valanga di conformismo in Occidente, nessuno parla di pace”

De Luca bacchetta anche l’Occidente. “Vedo crescere in Italia e in Occidente un’onda, una valanga di conformismo, di ideologismo, di irrazionalità. Tutte le immagini e i commenti hanno un unico obiettivo: tentare di dimostrare che l’ampliamento della Nato è una cosa giusta, razionale e ragionevole per contrastare l’aggressore, che ovviamente c’è, ma che andava fermato 5 mesi fa, non adesso”.

“Ho visto che c’è una grande soddisfazione per il fatto che un paese neutrale da 50 anni, la Finlandia, e uno neutrale da sempre, la Svezia, si orientano a entrare nella Nato, e noi tutti contenti. La Finlandia era neutrale anche 50 anni fa quando la Russia era l’Urss e aveva sotto il proprio dominio mezza Europa, e non pensava di intaccare la neutralità della Finlandia. Ma oggi si è creata una psicosi e quindi se anche la Finlandia entra nella Nato va bene, poi i russi rispondono e dicono che metteranno le armi nucleari di fronte alla Finlandia. Vorrei sperare che Putin non faccia quest’ultimo disastro politico, diplomatico e militare, lasci perdere i missili anche se la Finlandia dovesse decidere di entrare nella Nato. Credo che la Russia e Putin abbiano tutto da perdere”.

Secondo De Luca “non c’è più nessuno che parli di pace, nessuno parla di compromesso onorevole, nessuno parla di cessate il fuoco, nessuno è attento alla popolazione ucraina che sta vivendo una tragedia. Non mi pare che sia questa la principale preoccupazione di nessuno, tutti concentrati sull’intervento militare. Né c’è l’attenzione necessaria alle conseguenze economiche. Ho l’impressione che stiamo correndo tutti a rotta di collo verso l’ampliamento della tragedia. Se la guerra si prolunga avremo una crisi drammatica anche in Occidente, ma non mi pare ci sia l’attenzione necessaria”.

Fonte: https://www.adnkronos.com/ucraina-de-luca-zelensky-dove-trova-il-tempo-per-fare-tutti-quei-video_8RE91VIKcXHF7aPw4au1n

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?