sabato, 12 Giugno, 2021
25.6 C
Napoli

Vaccini in Campania: via libera alla registrazione per gli over 40

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Vaccini, via libera alle prenotazione per gli over 40. L’Unità di crisi della Regione ha comunicato che da domani sarà aperta la piattaforma regionale per la fascia di età da 45 a 49 anni. E da martedì 18 maggio via libera per la fascia che va da 40 a 44 anni.

Così la Campania accoglie l’invito del commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo ad allargare la platea della campagna di vaccinazione. Va detto però che anche oggi il governatore Vincenzo De Luca ha indicato nelle zone turistiche le priorità. E dopo averlo fatto per Procida e Capri, De Luca annuncia che la settimana prossima anche Ischia sarà dichiarata “Covid free”.

Ma intanto anche i quarantenni potranno comunicare l’intenzione di aderire alla campagna di profilassi. “A partire da domani, 15 maggio 2021 – scrive in un comunicato l’Unità di crisi – sarà aperta la piattaforma per le adesioni alla vaccinazione dei cittadini della fascia di età 45-49. Per la fascia 40-44 la piattaforma sarà aperta a partire da martedì prossimo, 18 maggio”.

Resta il problema delle forniture di vaccini: “Guardo con molta prudenza agli impegni che vengono assunti. Mi era stato comunicato che oggi arrivavano altri 50mila vaccini. La giornata di oggi è saltata e ci dicono che arriveranno domenica. Stiamo lavorando in queste condizioni”. Ha detto De Luca, durante la consueta diretta Facebook del venerdì. Sempre il governatore ieri ha critica Figliuolo proprio in merito all’apertura delle registrazioni peri 40enni: “Sento dire che apriamo le vaccinazioni ai 40enni: ma i vaccini non ci sono. Noi abbiamo fatto delle cose come la vaccinazione delle isole anche non rispettando alcuni criteri demenziali dati dal commissario nazionale. Ma ricordo che in Campania dobbiamo fare almeno 9 milioni di somministrazioni e ogni mattina sento sul notiziario che arrivano 3, 4, 10, 50 milioni di vaccini. Vorrei dire sommessamente, almeno state zitti e diteci quelli realmente arrivati non quelli che dovrebbero arrivare”.

La prossima settimana, comunque, le somministrazioni dovrebbero essere regolari:  le scorte di vaccino bastano per i prossimi giorni e poi domenica è attesa una nuova spedizione di 18.000 dosi di Modena e 20.000 di Johnson&Johnson, mentre mercoledì arriverà la spedizione Pfizer che parte da una base di 200.000 e poi ogni settimana viene aggregata a un ristoro per le dosi iniziali tolte alla Campania in favore di Regioni dall’età media più anziana: mercoledì, infatti, la consegna è stata di 215.000 dosi”.
Tutti i centri vaccinali della regione resteranno quindi aperti sette giorni su sette e l’Asl Napoli1, che all’inizio di questa settimana è stata costretta a chiudere per due giorni Mostra d’Oltremare e Hangar di Capodichino,  ha programmato una somministrazione media di 12.000 dosi al giorno.

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2021/05/14/news/vaccini_via_libera_alla_registrazione_per_gli_over_40-301017771/?rss

Cosa fare in città

Archivi