Posts nella Categoria

CULTURA PARTENOPEA

CULTURA PARTENOPEA ottobre 15, 2018 admin

Rifugiati con le loro storie al Pan di Napoli

Leggi tutto
CULTURA PARTENOPEA ottobre 15, 2018 admin

Laurea honoris causa a Dacia Maraini

Leggi tutto
CULTURA PARTENOPEA settembre 11, 2018 admin

Il benessere della mente si trova in Rete

Leggi tutto
0 0
CULTURA PARTENOPEA ott 15, 2018 admin

Rifugiati con le loro storie al Pan di Napoli

La mostra fotografica Io Sono di Luisa Menazzi Moretti arriverà per la prima volta a Napoli dal 25 ottobre al 23 novembre 2018 al PAN | Palazzo delle Arti di Napoli. All’inaugurazione, prevista per il 24 ottobre alle ore 18,00,  oltre all’artista, saranno presenti Nino Daniele, l’assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, Nicola Valluzzi, presidente della Provincia di Potenza e Daniela Di Capua, direttrice del Servizio Centrale – SPRAR (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati).

Io sono Yakouba, di Luisa Menazzi Moretti, 2017

La mostra, promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, è stata prodotta da Fondazione Città della Pace per i Bambini Basilicata, Cooperativa Sociale Il Sicomoro e Arci Basilicata.

Venti ritratti fotografici di grandi dimensioni di rifugiati e richiedenti asilo, sbarcati in Italia, sono affiancati da testi che ne raccontano le drammatiche storie personali, raccolte dalla stessa artista, che per mesi li ha incontrati e ascoltati nei centri italiani dove oggi risiedono. Davanti all’obiettivo della fotografa, ciascun protagonista ha con se un oggetto particolarmente evocativo, che ha scelto quale segno per rappresentare la sua vicenda unica e individuale: dal sasso dipinto di Muhamed, sfuggito alla lapidazione, alla candelina azzura di Joy, che celebra il primo compleanno di suo figlio, salvando il suo piccolo dalla persecuzione di Boko Haram.

Afghanistan, Pakistan, Siria, Nepal, Libia, Gambia, Nigeria, Senegal, Egitto, Congo, Mali, Costa d’Avorio, Eritrea ed Etiopia: vengono da diverse parti del Mondo i protagonisti di questo lavoro realizzato nel 2017, che ha coinvolto le persone accolte nei progetti SPRAR della Basilicata, promossi dalla Provincia di Potenza e dal Comune di Matera.

Io sono Ahamad, Manal, Mohammad Nour, Marwa, Abdulhai, Khaled, Maram, Salwa, di Luisa Menazzi Moretti, 2017

Un racconto corale della condizione di migrante, dove le singole voci cantano all’unisono di storie di affrancamento e voglia di riscatto, dove ogni singolo spettatore potrà seguire storie per nulla scontate con epiloghi ancor meno prevedibili.

Sono racconti molto diversi l’uno dall’altro, ma accomunati da un netto rifiuto nei confronti di tutto ciò che è violenza e sopraffazione. Tutti i migranti ritratti da Luisa Menazzi Moretti sono costretti, per poter continuare a vivere, a scappare. I motivi sono diversissimi, la speranza che li alimenta resta sempre quella di credere in un possibile domani.

Fonte: partenope.orghttps://www.partenope.org/wpress/?p=2529

0 0
CULTURA PARTENOPEA ott 15, 2018 admin

Laurea honoris causa a Dacia Maraini

Mercoledì 17 ottobre alle 11,00, a palazzo du Mesnil in via Chiatamone 62, l’Università degli studi Napoli L’Orientale conferirà la Laurea honoris causa in Letterature e culture comparate alla scrittrice Dacia Maraini.

“Maraini, non solo come celebre autrice di tante opere, ma anche per il suo impegno civile, contribuisce da sempre alla reciproca comprensione tra le culture del mondo” dice la Rettrice dell’Orientale, Elda Morlicchio. “Maraini con la sua vita attiva ci ricorda continuamente quanto sia importante combattere per ciò in cui si crede, in nome di un ideale di umanità, oggi più che mai da difendere”.

“È difficile distinguere in modo netto quale delle tante sfaccettature di una personalità così ricca intendiamo onorare: la romanziera, la poetessa, la drammaturga, la sceneggiatrice, la traduttrice, la critica letteraria, la saggista, la memorialista, la viaggiatrice, la testimone, l’intellettuale. Tutte queste attività convergono in una figura che, per esperienza biografica non meno che per le sue opere, e soprattutto per i modi in cui quell’esperienza si fa oggetto di riflessione nel lavoro artistico e intellettuale, sintetizza, incarnandoli in modo esemplare, i valori dialogici e interculturali che ispirano tanto il corso di laurea magistrale in Letterature e culture comparate quanto l’Orientale come Ateneo” dice Donatella Izzo, docente di Letteratura Angloamericana che pronuncerà la laudatio nel corso della cerimonia di conferimento della laurea.

Fonte: partenope.orghttps://www.partenope.org/wpress/?p=2526

0 0
CULTURA PARTENOPEA set 11, 2018 admin

Il benessere della mente si trova in Rete

Avvicinare la gente comune alla psicologia, affinché ne tragga vantaggio nella vita di tutti i giorni. Con quest’idea, nata e sviluppata a Napoli, è stata creata l’applicazione per computer e smartphone sulla psicologia. Con cinquemila downloads da Apple Store e la nuova versione per la piattaforma Android (scaricabile gratuitamente da Google Play), l’App “iPsicologico” diventa […]
0 0
CULTURA PARTENOPEA set 04, 2018 admin

Parte il Music Summer Campus

Evento internazionale ad Airola per musicisti e cultori delle sette note. Nel centro caudino, infatti, si terrà dal 4 all’8 settembre “Music Summer Campus”, ciclo di masterclass e concerti organizzato dall’Accademia Musicale “Mille e una nota”, diretta dal Maestro Anna Izzo, con il patrocinio del Comune di Airola e del Liceo Musicale dell’Istituto di Istruzione […]
0 0
CULTURA PARTENOPEA ago 03, 2018 admin

Da Varsavia a Stabia per Villa Arianna

Per il quarto anno, il team dell’Accademia delle Belle Arti di Varsavia è tornato alla villa Arianna di Stabiae per occuparsi del restauro di alcuni ambienti. Il progetto, svolto sotto la direzione scientifica del Parco Archeologico di Pompei (ufficio scavi di Stabia) con il coordinamento della Fondazione RAS, ha il supporto del Ministero della Cultura […]
0 0
CULTURA PARTENOPEA ago 03, 2018 admin

L’Orientale conferisce la laurea a Dacia Maraini

Il 17 ottobre l’Università degli Studi Napoli L’Orientale conferirà la Laurea honoris causa in Letterature e culture comparate alla scrittrice Dacia Maraini. “Maraini, non solo come celebre autrice di tante opere ma anche per il suo impegno civile, contribuisce da sempre alla reciproca comprensione tra le culture del mondo” dice la Rettrice dell’Orientale, Elda Morlicchio. […]
0 0
CULTURA PARTENOPEA lug 31, 2018 admin

Pompei e la falsa guida

“Apprendiamo con soddisfazione – afferma Pietro Melziade, presidente dell’associazione Guide Turistiche Campania – dell’azione contro l’illegalità condotta dal comandante dei carabinieri della stazione di Pompei Scavi Domenico Pocobello. Sempre vigili contro gli abusi, gli uomini dell’Arma, sfidando i 40 gradi di calore della giornata di ieri, hanno fermato una guida abusiva all’interno degli scavi e […]
0 0
CULTURA PARTENOPEA lug 31, 2018 admin

Bella Storia-Social Music Festival

  “Bella Storia-Social Music Festival”, l’evento cult della scena indie italiana è in programma per venerdì 10 e sabato 11 agosto  2018 al PoloFieristico di Venticano di Avellino. Si tratta di una kermesse musicale innovativa che punta su artisti leader della scena nazionale e internazionale: Skin, Ghemon, The André, Coma Cose, Nitro, Nu Guinea, Wrongonyou, […]
0 0
CULTURA PARTENOPEA lug 25, 2018 admin

Il provolone sposa le alici

La Colatura di Alici di Cetara ospite del Provolone del Monaco Dop, in occasione dell’ultimo evento “ufficiale” del formaggio stagionato più famoso della regione Campania, prima della pausa di agosto. L’incantevole scenario della Chiesa Rossa di Montechiaro di Vico Equense ha ospitato il contest di cucina, per dilettanti dei fornelli, voluto dagli organizzatori della kermesse […]
0 0
CULTURA PARTENOPEA lug 24, 2018 admin

Ischia, sopralluogo al nuovo Centro per l’impiego

L’assessore al Lavoro e alla Risorse Umane della Regione Campania, Sonia Palmeri, questa mattina, mercoledì 25 luglio 2018, ha fatto visita al nuovo centro per l’impiego di Ischia. L’assessore ha ribadito l’impegno della Regione nella complessa attività di riqualificazione di tali servizi. Ad un anno dal sisma, si sta provvedendo a rilanciare il servizio per […]