venerdì, 7 Giugno, 2024
25.9 C
Napoli

A Napoli presidio pro Palestina

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Presidio a Napoli “contro il genocidio in Palestina”. Gli attivisti del centro sociale Mezzocannone occupato hanno confermato la loro iniziativa nonostante la richiesta di rinvio avanzata dal Viminale per la concomitanza con il Giorno della memoria.

In piazza San Domenico, ragazzi ed adulti hanno manifestato il loro no. Il 27 gennaio la definiscono la “Giornata della Memoria tradita”. Tradita, spiegano, “innanzitutto da Israele e da chi è complice del suo progetto di apartheid e di pulizia etnica, come il nostro governo. La memoria dell’Olocausto e il genocidio nazifascista di sei milioni di vittime ebree (insieme a oltre mezzo milioni di rom, testimoni di Geova, omosessuali, disabili, popolazioni dell’Est Europa, comunisti e altri dissidenti politici) deve essere d’aiuto a indagare e ricordare il passato per comprendere meglio il presente al fine di progettare un futuro che non ripeta gli orrori del passato”.

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2024/01/27/news/a_napoli_presidio_pro_palestina-421996410/?rss

spot_img
spot_img

Cosa fare in città

Archivi