venerdì, 7 Giugno, 2024
25.9 C
Napoli

Galleria Toledo, disastro ambientale e fine del comunismo in scena con Preghiera per Cernobyl

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

La tragedia di Cernobyl e la fine del comunismo a Galleria Toledo ai Quartieri Spagnoli. Nel teatro stabile d’innovazione ai Quartieri Spagnoli, diretto da Laura Angiulli, da venerdì 26 gennaio a domenica 28 gennaio torna Preghiera per Cernobyl dall’opera del Premio Nobel 2015 Svetlana Aleksievic con Mascia Musy, Francesco Argirò, regia e ideazione scenica Massimo Lucani.

Preghiera per Cernobyl non racconta solo la più grande tragedia nucleare, migliaia di volte più grande di Hiroshima e Nagasaki: è una narrazione di straordinaria forza emotiva che racconta con diverse inquadrature il dramma umano, sociale e politico del disastro ambientale e della fine del comunismo. Il Premio Nobel Svetlana Aleksievic affronta la tragedia di Cernobyl e la disfatta del mondo comunista, “restituendo con implacabile fedeltà le voci e i sentimenti delle persone che hanno toccato l’ignoto di un dramma che non ha eguali nella storia contemporanea”. Musiche Mirio Cosottini, costumi Aurora Damanti. Venerdì e sabato ore 20.30, domenica ore 18.

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2024/01/25/news/galleria_toledo_disastro_ambientale_e_fine_del_comunismo_in_scena_con_preghiera_per_cernobyl-421981267/?rss

spot_img
spot_img

Cosa fare in città

Archivi