mercoledì, 13 Marzo, 2024
14.1 C
Napoli

La Voce dei Giovani: Nisida

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Torna, per la seconda edizione, “La Voce dei Giovani“,
il progetto promosso e finanziato dal Comune di Napoli nell’ambito del
Cohousing Cinema Napoli e curato da Giffoni Innovation Hub e Giffoni
Film Festival
, in partnership con Mad Entertainment.

Quest’anno i protagonisti non saranno più gli studenti delle
scuole secondarie del capoluogo campano, bensì i detenuti dell’Istituto penale
per minorenni di Nisida, che avranno la possibilità di avvicinarsi al
linguaggio cinematografico e di raccontare Napoli e un pezzo di sé in uno short
movie.

I giovani detenuti seguiranno un percorso di educazione e
formazione all’audiovisivo: otto lezioni tenute da Emanuele Vicorito,
regista del cortometraggio nato da ‘Lavocedeigiovani: Napoli’: Unpo’peruno presentato durante la 53esima edizione del Giffoni Film Festival, a luglio scorso.

 Alla fase di formazione che prevede la visione di spezzoni di film, analisi e lezioni
in presenza con i formatori della Unit Academy di Giffoni Innovation Hub,
seguirà un corso di scrittura creativa che metta i ragazzi nella condizione di
poter scrivere un soggetto cinematografico.
La storia che racconta il loro
punto di vista su Napoli diventerà uno short movie prodotto da Giffoni
Innovation Hub e Mad Entertainment, che verrà presentato in anteprima al Giffoni Film Festival 2024
(54esima edizione, 19-28 luglio 2024). Il linguaggio cinematografico diventa così strumento di
inclusione e reinserimento sociale: i detenuti minorenni dell’Istituto penale
di Nisida avranno l’opportunità di acquisire nuove competenze e di dare libero
sfogo alla creatività per raccontare la città in cui torneranno a vivere,
magari guardandola con occhi diversi, una volta scontata la pena.  

Fonte: https://www.comune.napoli.it/la-voce-dei-giovani-2024

spot_img
spot_img

Cosa fare in città

Archivi