mercoledì, 13 Marzo, 2024
12.7 C
Napoli

Napoli Capitale mondiale della scherma: 1000 atleti da 45 paesi, al Palavesuvio

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

La grande scherma torna a Napoli al PalaVesuvio, il grande impianto del quartiere Ponticelli, che ospiterà i Campionati Europei Cadetti e Giovani

Dal 22 al 29 febbraio 2024 Napoli diventerà Capitale mondiale della scherma per i Campionati Europei Cadetti e Giovani che vedranno gareggiare nel PalaVesuvio, il grande palazzetto dello Sport di Ponticelli oltre 1000 atleti provenienti da 45 nazioni.

“Napoli 2024” è un attesissimo evento di livello europeo per Under 17 e Under 20 che torna in Italia a cinque anni di distanza dall’ultima volta (Foggia 2019). Nel grande impianto di Ponticelli si sfideranno oltre 1000 atleti tra gare di fioretto, sciabola e spada.

La manifestazione vedrà come responsabile dell’evento la medaglia d’oro nella spada alle Olimpiadi di Atlanta 1996, il napoletano Sandro Cuomo, ed è stata presentata a Napoli da Andrea Abodi, Ministro dello Sport e Giovanni Malagò, presidente del Coni.

Un grande evento europeo che torna in Italia dopo 5 anni

Al Palavesuvio ci saranno ben 49 atleti azzurri convocati dai Commissari tecnici Stefano Cerioni per il fioretto, Dario Chiadò per la spada e Nicola Zanotti per la sciabola. Previste competizioni sia individuali che a squadre delle varie categorie per un totale di 24 titoli europei in palio. Un atleta di riserva è in “preallarme” per ciascuna specialità.

Un anno fa, nell’ultima edizione dei Campionati Europei Cadetti e Giovani che si tenne in Estonia “Tallinn 2023”, l’Italia conquistò ben 15 medaglie complessive (8 ori, 4 argenti e 3 bronzi) vincendo il Medagliere sia tra gli Under 17 che tra gli Under 20.

Il programma dettagliato degli eventi

Accanto agli eventi sportivi, al PalaVesuvio sono previsti anche momenti di approfondimento su tematiche sociali e culturali con seminari su parità di genere, inclusione ed etica. Un grande evento a Napoli che è sempre più proiettata verso il 2026 quando la città sarà Capitale europea dello Sport

© Napoli da Vivere 2024 – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

Fonte: https://www.napolidavivere.it/2024/02/18/napoli-capitale-mondiale-della-scherma-1000-atleti-da-45-paesi-al-palavesuvio/

spot_img
spot_img

Cosa fare in città

Archivi