mercoledì, 13 Marzo, 2024
14.1 C
Napoli

Ossa umane in spiaggia, dopo Paestum l’altro arto trovato a Capo Vaticano

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Un secondo arto scoperto in spiaggia, dopo quello trovato domenica scorsa a Paestum da un turista tedesco che passeggiava con il suo cane. Questa volta il terribile ritrovamento a Capo Vaticano, in Calabria, sulla spiaggia di Santa Maria di Ricadi.

In Calabria è riemerso dal mare un piede sinistro, le ossa sono state ritrovate con un calzino e una scarpa uguali a quelli ritrovati in Cilento, apparterrebbero quindi alla stessa persona.

L’ipotesi resta quella di un migrante morto in mare in seguito a un naufragio nel Mediterraneo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, indaga la Procura di Vibo Valentia. Quest resti, come quelli rinvenuti in Cilento, saranno sottoposti all’esame del dna. Si spera di risalire all’identità della vittima per tentare di ricostruire le cause della morte.

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2024/03/05/news/piede_scarpa_ossa_capo_vaticano_paestum-422258689/?rss

spot_img
spot_img

Cosa fare in città

Archivi