mercoledì, 13 Marzo, 2024
14.1 C
Napoli

Piazza Plebiscito, pulizia del colonnato

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Dopo le “paratie” che hanno chiuso la Galleria Principe di Napoli per impedire gli accampamenti di clochard, ora un radicale intervento di pulizia e sanificazione ha interessato il colonnato della basilica di San Francesco da Paola in piazza del Plebiscito.

L’operazione, si legge in una nota, rientra tra le azioni programmate con cadenza periodica, per riportare pulizia e decoro in alcuni dei punti più critici della città, dal gruppo di lavoro voluto dal sindaco Manfredi, coordinato dall’assessore alla Salute, Vincenzo Santagada, con gli assessori al Welfare, Luca Trapanese, e alla Legalità, Antonio De Iesu, le aziende partecipate Napoliservizi ed Asia Napoli, la polizia locale e gli operatori dei servizi sociali.

Al termine dell’intervento un intero cassone per la raccolta dei rifiuti è stato riempito con indumenti abbandonati dai senza fissa dimora, materassi, cartoni e residui di cibo. “Sempre più persone scivolano nella povertà estrema e le istituzioni devono cercare di contrastare a monte questo drammatico problema – ha spiegato l’assessore Santagada – il nostro sforzo è di intervenire periodicamente in questi luoghi, che spesso sono i più emblematici della città, per riportarli in condizioni di igiene e di decoro”.

“Azioni come quella di oggi vengono organizzate nel tempo – ha aggiunto l’assessore Trapanese – i servizi sociali e l’unità di strada hanno lavorato come sempre preventivamente con le persone che occupano questi luoghi e tutto si è svolto in assoluta tranquillità. A tutti è stata proposta una sistemazione presso le nostre comunità e i nostri centri di accoglienza; molti hanno accettato, altri no, ma proseguiamo per cercare di riportare tutti a migliori condizioni di vita”.

Il problema dell’alloggio ai senza fissa dimora a Napoli è tutt’ora irrisolto: gli orari delle comunità che offrono riparo notturno vengono spesso ritenuti incompatibili dagli interessati, e molti di lro non possono portare con sé i loro animali. La soluzione contempla, per il momento, soltanto lo sgombero periodico delle masserizie che queste persone utilizzano per la sopravvivenza quotidiana, e l’interdizione degli spazi costringe i clochard a cambiare destinazione continuamente.

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2024/03/02/news/piazza_plebiscito_pulizia_del_colonnato-422242379/?rss

spot_img
spot_img

Cosa fare in città

Archivi