venerdì, 7 Giugno, 2024
21.6 C
Napoli

San Giovanni a Teduccio, 66enne ucciso a colpi di pistola: è un ingegnere ex collaboratore di giustizia

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Gli hanno sparato in faccia, nel parcheggio di un maxi store in corso Proto Pisani a San Giovanni a Teduccio, quartiere della periferia orientale di Napoli.

Ma l’omicidio di Salvatore Coppola, ingegnere di 66 anni, apre una pagina investigativa ancora tutta da scrivere: oltre 15 anni fa la vittima aveva iniziato a collaborare con la giustizia nell’ambito di indagini sulle organizzazioni camorristiche di Napoli Est e su altre vicende, non direttamente riconducibili alla criminalità di stampo mafioso, riguardanti affari nel settore immobiliare e presunti illeciti nel settore immobiliare.

Se e in che misura il suo passato da collaboratore di giustizia sia collegato al delitto, è uno degli interrogativi ai quali dovranno rispondere i magistrati coordinati dalla pm anticamorra Rosa Volpe….

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2024/03/12/news/san_giovanni_a_teduccio_66enne_ucciso_a_colpi_di_pistola-422299363/?rss

spot_img
spot_img

Cosa fare in città

Archivi