COSA FARE IN CITTA’La guida per gli eventi, l'arte e le cose da fare a Napoli

Articoli della settimana

FASCINO PARTENOPEOTutto il bello e il buono di Napoli e della Campania

FASCINO PARTENOPEO 00

A Donnaregina prendono vita 23 opere di Caravaggio

ott 18, 2018admin

Domenica 21 ottobre, al Complesso monumentale Donnaregina di Napoli, prenderanno vita ben ventitré tele di Caravaggio, il maestro Michelangelo Merisi. Attraverso la tecnica dei tableaux vivants, sotto gli occhi degli spettatori i capolavori dell’artista si compongono, si dissolvono e si ricompongono in un’altra raffigurazione in un intrecciarsi di corpi (quelli degli attori) con il solo […]

CAMPANIA ULTIM'ORAI lanci d'agenzia in Campania

DAL COMUNE DI PARTENOPE Iniziative, idee, proposte e commenti

CULTURA PARTENOPEA Ieri, oggi e domani

CULTURA PARTENOPEA 00

Nuovi fondi per “Garanzia Giovani”

nov 12, 2018admin

La Giunta regionale della Campania, ha approvato il nuovo piano attuativo regionale di Garanzia Giovani, che assegna ben 221.767.282,00 milioni di euro per l’attuazione delle misure della nuova fase di interventi. Dopo il successo, registrato in soli due anni, nella Fase1, con circa 36mila tirocini, 13mila giovani formati, circa 30mila assunzioni, con la nascita di oltre 450 piccole aziende, grazie anche a un’efficiente e virtuosa attività di rendicontazione e certificazione della spesa, la dotazione finanziaria campana è passata dai 190 milioni del 2014 ai circa 222 milioni per il biennio 2018/2020.

L’assessore regionale al Lavoro, Sonia Palmeri

La nuova programmazione offrirà un insieme di misure innovative volte alla valorizzazione delle capacità dei giovani N.E.E.T. (cioè giovani che non studiano e non lavorano), nonché all’inserimento occupazionale e allo sviluppo dello spirito imprenditoriale.

Uno spazio particolare tra gli interventi sarà dedicato al raccordo con la misura nazionale di contrasto alla povertà (REI), che attraverso percorsi mirati, contribuirà ad accompagnare i processi di riqualificazione e reinserimento dei giovani N.E.E.T.

Indirizzo strategico prioritario della governance del Programma è permettere a ciascun giovane campano tra i 15 ed i 29 anni, iscritto a Garanzia Giovani, di esprimere al meglio il proprio potenziale, trovando nella Nostra Regione le migliori opportunità di formazione e lavoro.

“Il piano approvato – sostiene l’assessore alla formazione Chiara Marcianiprevede una serie di misure importanti e innovative  per i giovani della nostra regione, utili a formarli in funzione delle esigenze delle imprese locali”.

“Il provvedimento – aggiunge l’assessore al Lavoro Sonia Palmerisi inquadra in un rilancio straordinario dell’intera infrastruttura dei Servizi per il lavoro, che in sinergia tra attori pubblici e privati, costituiscono l’asse portante di uno sviluppo complessivo delle politiche attive per l’occupazione. Stiamo, tra l’altro, continuando nell’opera di rafforzamento dei centri per l’impiego, con uno stanziamento regionale di 16 milioni di euro per riqualificazione del personale e sviluppo delle reti informatiche e potenziando anche il collocamento mirato, per realizzare un mercato del lavoro equo, efficiente ed inclusivo”.

Fonte: partenope.org - https://www.partenope.org/wpress/?p=2560
CULTURA PARTENOPEA 00

Torna la Notte Bianca a Caserta

nov 11, 2018admin

Torna la Notte Bianca a Caserta dopo undici lunghi anni, sabato 8 dicembre dalle ore 19:00 alle 03:00 presso le piazze principali di Caserta: Piazza Vanvitelli, Piazza Duomo, Piazza Margherita, Piazza Correra, Corso Triste, Piazza Marconi e Piazza Ruggero. La festa è “rinata” grazie all’opera di un gruppo di cittadini casertani che ha creduto fermamente nella validità di questa kermesse ed è stata organizzata dal Comune di Caserta in collaborazione con l’avvocato Giampiero Menditto e il suo Comitato Giovani Caserta. Mendito, giovane e affermato professionista, innamorato del proprio territorio, insieme con il gruppo del Comitato giovani ha lavorato per sei mesi prima di ufficializzare data e location dell’evento.

Notte bianca a Caserta

La Notte Bianca di Caserta avrà come protagonisti, oltre agli spettatori, molti artisti locali e di livello nazionale, e sarà impreziosita da vari stand eno-gastronomici. Grazie a un’attenta scelta dei tempi, l’organizzazione ha assicurato che le esibizioni non si accavalleranno, in modo da permettere agli spettatori di partecipare a tutti gli eventi. Il programma completo dell’evento, i nomi degli artisti e le varie iniziative saranno resi pubblici nei prossimi giorni.

———————————————————

PER ULTERIORI INFORMAZIONI

Sito web: www.lanottebiancacaserta.it

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/lanottebiancacaserta/

Fonte: partenope.org - https://www.partenope.org/wpress/?p=2556
CULTURA PARTENOPEA 00

Napoli velata e sconosciuta

nov 11, 2018admin

La copertina di Napoli velata e sconosciuta

Domani, martedì 13 novembre alle ore 18:30 alla libreria di tutti Iocisto in piazza Fuga (Na), presentazione della Napoli velata e sconosciuta di Maurizio Ponticello (Newton Compton). Accompagnano l’autore in questo nuovo viaggio tra i luoghi e i simboli dei misteri, degli déi, dei miti, dei riti e delle feste della città il redattore capo de Il Mattino Vittorio Del Tufo e lo scrittore Martin Rua. Modera Santa Di salvo, letture a cura dell’attore Fulvio Pastore. Nel corso dell’evento sarà presentato il booktrailer con le musiche originali di Elyza Jeph.

Maurizio Ponticello

Non esiste altro insediamento urbano al mondo che abbia fatto parlare tanto di sé, eppure, sottraendo uno a uno i veli che vestono Napoli, è possibile scorgere ancora dell’altro, e quel che si scopre è sempre più avvincente. Circa tre millenni dopo la sua fondazione, quindi, la capitale del Sud nasconde altri misteri? Qual è il segreto della sua nascita e il suo significato? In che modo la tipica struttura a scacchiera di Neapolis lega il maestro Pitagora a Vitruvio e a Leonardo da Vinci, tanto da farne il prototipo ideale della città perfetta? E quale fu il vero ruolo di Virgilio il Mago fino a tutto il XIV secolo, quando lo sconosciuto san Gennaro gli si avvicendò come paladino? Napoli velata e sconosciuta è una caccia al tesoro, un viaggio pirotecnico che arriva al fondo di ogni cosa, smonta luoghi comuni sedimentati dal tempo o inventati dalla faziosità dei denigratori.

Questo libro procede seguendo un filo rosso di collegamento tra la città celeste e quella profana, e ne svela i segreti più profondi. Infine, s’interroga sulle mille vicende magiche e affascinanti raccontate all’ombra del Vesuvio, e si chiede come siano accadute, e si domanda innanzitutto il perché. E così, l’autore mette nelle mani del lettore chiavi interpretative insospettabili che pongono Napoli sotto tutta un’altra luce.

—————————————————

L’autore: Maurizio Ponticello è stato corrispondente di testate radiofoniche e televisive, redattore di vari quotidiani e cronista de «Il Mattino». È autore del thriller La nona ora. Con la Newton Compton ha pubblicato Forse non tutti sanno che a Napoli…, Un giorno a Napoli con san Gennaro, Napoli velata e sconosciuta e, con Agnese Palumbo, Misteri, segreti e storie insolite di Napoli e Il giro di Napoli in 501 luoghi. Ha avuto diversi riconoscimenti tra i quali il premio Domenico Rea. È presidente della storica associazione Napolinoir.

Per saperne di più: www.maurizioponticello.it

Fonte: partenope.org - https://www.partenope.org/wpress/?p=2551
CULTURA PARTENOPEA 00

Klimt Experience nella Basilica dello Spirito Santo

nov 10, 2018admin

La mostra digitale Klimt Experience sarà a Napoli, nella Basilica dello Spirito Santo, fino al 3 febbraio 2019. Si tratta di un percorso e multimediale immersivo dedicato alla vita e alle opere del celebre artista viennese Gustav Klimt che, assieme ad altri artisti, coltivò il mito dell’opera d’arte totale, della democratizzazione del bello e della creatività. Opere come Il Bacio, L’Albero della vita, oppure Giuditta, sono entrate a far parte della cultura popolare. Eppure Klimt resta un artista da scoprire e soprattutto da raccontare.

Obiettivo del percorso è entusiasmare e affascinare un pubblico di giovani e adulti, invitandoli ad approfondire la conoscenza dell’uomo e dell’artista, la comprensione delle sue opere, la lettura stilistica attraverso la messa in scena spettacolare dei dettagli e della sua tecnica pittorica.

Klimt Experience è un viaggio onirico, un invito a lasciarsi trasportare dal flusso continuo di emozioni della Sala Immersiva: è qui che grazie alla forza espressiva della narrazione per immagini e suoni, pensata e realizzata dal regista Stefano Fake, prende vita, nella maestosa navata centrale della Basilica dello Spirito Santo – ad altissima definizione ed a 360° – la summa dell’inimitabile arte klimtiana, evocata dalle opere selezionate dallo storico dell’arte Sergio Risaliti.

Il percorso espositivo, della durata complessiva di circa 85 minuti, comprende ed è arricchito dal contributo didattico dell’area introduttiva alla mostra, la sezione dove vengono contestualizzate la vita e l’avventura artistica di Gustav Klimt; dalle suggestioni iconiche e dalle pillole biografiche; dal magico caleidoscopio di segni e figure che si susseguono nelle pareti, sul pavimento e sul soffitto della Sala degli Specchi; dall’esperienza di realtà 3D con gli Oculus VR sviluppata in esclusiva per Klimt Experience da Orwell Milano; dall’atmosfera glamour che accompagna tutta la visita, ribadita nella parte conclusiva dell’itinerario dall’esposizione degli abiti riprodotti interpretando i disegni e le textures creati ormai oltre un secolo fa da Gustav Klimt.

Klimt Experience è un format innovativo, che propone  al visitatore un percorso che è un’immersione totale, senza soluzione di continuità, in un mondo simbolico, enigmatico e sensuale, dove si realizza il trionfo di un’arte senza confini: un tributo al grande maestro viennese nell’anno in cui si celebrano i cento anni dalla sua morte.


ORARIO

da martedì a domenica 10.00 – 20.00 (ultimo ingresso ore 19.00) lunedì 14.00 – 20.00 (ultimo ingresso ore 19.00)

PREZZI

adulti: 13,00 €

studenti e over 65: 10,00 €

portatori di handicap: 10,00 €

ragazzi da 5 a 12 anni: 8,00 €

bambini under 5: GRATUITO

gruppi di più di 15 persone: 8,00 €

scuole: 6,00€

Fonte: partenope.org - https://www.partenope.org/wpress/?p=2541