giovedì, 2 Febbraio, 2023
10.9 C
Napoli

4 visite guidate a Napoli: cosa fare nel weekend dal 8 al 11 dicembre 2022

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Sempre tante visite guidate a Napoli e in tutta la Campania con eventi sempre interessanti, perlopiù all’aperto, per scoprire, con degli esperti, i luoghi più belli della nostra terra

 

Include contenuto sponsorizzato

Anche per questo weekend dal 8 al 11 dicembre 2022 ci saranno delle belle visite guidate nei luoghi più belli di Napoli e della Campania, con passeggiate guidate che ci faranno conoscere i posti più particolari e straordinari della città e dei suoi magnifici dintorni.

Gli eventi sono proposti da associazioni che lavorano da anni sul territorio e che utilizzano brave guide e storici dell’arte per accompagnarci nei posti più belli della nostra terra.

Chiedete sempre informazioni sulle misure specifiche che verranno applicate per rispettare le normative per l’emergenza e prenotate ai numeri di telefono indicati delle associazioni per avere maggiori dettagli su quanto da loro proposto. Buon fine settimana a tutti

Tutti i giorni – Dicembre al LAPIS Museum

La Basilica della Pietrasanta, oggi nota anche come LAPIS Museum, si prepara alle ormai imminenti festività natalizie, e apre le sue porte al pubblico anche durante questo lungo Ponte dell’Immacolata, con le sue affascinanti visite guidate, che porteranno curiosi e turisti alla scoperta dell’antico acquedotto che alimentava Napoli, e di quelle cavità che ne hanno rappresentato la salvezza nel corso della seconda guerra mondiale. Poco distante da San Gregorio Armeno, la via del Presepio napoletano, che in questi giorni affolla il centro storico di Napoli, il percorso sotterraneo del LAPIS Museum è la sosta ideale per grandi e piccini appassionati della storia e dell’arte della nostra città. Il Museo dell’Acqua è aperto al pubblico tutti i giorni, con quattro turni di visite accompagnate durante le quali i visitatori possono conoscere più da vicino la storia dell’antico acquedotto greco-romano, che è ritornato all’originaria funzione, grazie alla collaborazione con ABC Napoli (azienda idrica napoletana). Il percorso prosegue con il Decumano Sommerso e la Sala della luna, memore dell’originario Tempio della dea Diana, dea della caccia e della luna, su cui, secondo alcuni studi, sarebbe stata costruito l’odierno Complesso architettonico. A chiudere idealmente questo viaggio nel tempo la Sala dei racconti e la Sala dei bombardamenti, con i suggestivi ologrammi di Gennaro e Michelina, che raccontano la vita negli anni ’40, e la rievocazione dei momenti vissuti dalla città di Napoli con un bellissimo messaggio di speranza e di pace. Fortemente consigliata la prenotazione

La visita è a cura di Lapis Museum a cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento.

  • Appuntamento: tutti i giorni – aperto dalle 10.00 alle 20.00 (la mostra Convivia è accessibile fino alle 19.00), i turni di visita per il Museo dell’Acqua sono quattro: 10.30 – 12.30 – 16.30 – 18.30. per il weekend, festivi e ponti è raccomandata la prenotazione.
  • Contributo: Ticket intero 10 euro x visita accompagnata in gruppo. Possibili sconti famiglia, gruppi e altre riduzioni
  • OrganizzazioneLapis Museum Prenotazione consigliata – Consigliate scarpe comode e un coprispalle per le cavità – info e prenotazioni +39 081 192 30 565 – dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 14.00 (servizio WhatsApp sul numero sempre attivo) prenotazioni anche via mail,  indicando nome, giorno e orario di preferenza info@lapismuseum.com Lapis Museum
  • Maggiori InformazioniMuseo dell’Acqua e Decumano sotterraneo

Domenica 11 dicembre – Visite speciali al Monastero di Clausura delle Trentatré

© Napoli da Vivere

Uno straordinario appuntamento organizzati presso il Monastero delle Trentatrè di Napoli, per raccogliere contributi per la manutenzione e i restauri al monastero di clausura. Le visite ci faranno conoscere uno dei luoghi più particolari del centro storico di Napoli in cui convivono arte, storia, fede e carità cristiana. Un’occasione unica per ammirare prestigiose opere d’arte sconosciute, ma anche per avvicinarsi alla misteriosa realtà della vita monastica. La chiesa delle Trentarè a Napoli è il nome con cui in città è conosciuto il Monastero di S. Maria in Gerusalemme che si trova nel cuore del Centro Antico di Napoli in via Luciano Armanni nella zona di via San Paolo. Un viaggio di due ore tra la Storia, la Scienza e la Fede, dal cinquecento fino ai nostri giorni, scoprendo l’affascinante mondo della Clausura. Durante il percorso si visiteranno, del complesso monastico S.Maria in Gerusalemme delle monache Trentatrè, i luoghi aperti alla Clausura e si potrà rendere omaggio ai resti mortali della Fondatrice, oggi posti sotto l’altare maggiore della chiesa. Le Monache Cappuccine dette Le Trentatrè ancora oggi abitano il Monastero portando avanti il carisma e la fede di una donna straordinaria che da cinquecento anni vive all’ Anticaglia….

La visita è curata dall’Associazione “L’Atrio delle Trentatrè Onlus”, in collaborazione con Megaride Art, a cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento

  • Appuntamento: Domenica 11 dicembre alle ore 10.00. via longo 50 ingresso ospedale incurabili
  • Contributo: unico 10 euro.  I ragazzi fino a 12 anni saranno nostri ospiti – La durata della Visita è di due ore circa.
  • Organizzazione: dall’Associazione L’Atrio delle Trentatrè Onlus e Megaride Art . Prenotazione Obbligatoria WhatsApp 328 669 08 42 – latriodelletrentatre@gmail.com
  • Maggiori Informazioni:  Visite speciali al Monastero di Clausura delle Trentatré

Domenica 11 dicembre – Bacoli Percorsi d’Acqua: dalla Piscina Mirabilis alle Cento Camerelle

Ph facebook Josi Gerardo Della Ragione

“Bacoli Percorsi d’Acqua” è un tour guidato, un evento imperdibile, alla scoperta di due straordinari siti archeologici di epoca romana nascosti tra le stradine del centro storico di Bacoli!. Si inizierà con la visita alla Piscina Mirabilis e, dopo una passeggiata nel borgo antico, si giungerà al complesso delle Cento Camerelle. Nella visita, accompagnati da un esperto, si potrà scoprire cosa hanno in comune la più grande cisterna d’acqua potabile dell’antichità e il più antico sistema di cisterne mai realizzato in una grande villa patrizia appartenuta probabilmente anche a Nerone, e a Vespasiano.

La visita è curata da Piscina Mirabilis cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento.

  • AppuntamentoDomenica alle ore 10:30 presso la biglietteria della Piscina Mirabilis a Bacoli
  • Contributo: Il biglietto di ingresso e visita guidata è di 12 euro a persona per gli adulti e di 6 euro per i bambini
  • OrganizzazionePiscina Mirabilis – obbligatoria la prenotazione prenotazioni@piscinamirabilisbacoli.it
  • Maggiori Informazioni e prenotazione obbligatoria Pagina Ufficiale Piscina Mirabilis 

Sabato 10  dicembre – Il Centro storico di Napoli

© Napoli da Vivere

Un sabato particolare per trascorrere un pomeriggio nella millenaria storia di Napoli tra aneddoti, leggende  e tanta storia. Partiremo da piazza Dante, ex foro carolino, per passare sotto la maestosa Port’Alba e scoprire i resti delle antiche mura di Neapolis. Scenderemo attraverso la via della musica e, arrivati a Spaccanapoli, visiteremo la splendida chiesa trecentesca di Santa Chiara e poi la maestosa e barocca chiesa del Gesù Nuovo per concludere sotto il grande obelisco di Piazza del Gesù. Un viaggio nei secoli alla scoperta del centro storico di Napoli, patrimonio dell’umanità.

La visita è curata dall’Associazione “Le Capere” a cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento

  • Appuntamento: Sabato 10 dicembre ore 17.00 a Piazza Dante presso la statua, inizio visita ore 17.15. durata 1 ora e 30 circa
  • Contributo: 15 euro a persona comprensivo di guida abilitata e radio per ascoltare la guida. Bambini fino a 6 anni gratis. Da 7 a 18 anni 10 euro
  • Organizzazione: Associazione Le Capere Tour – Prenotazione Obbligatoria lecaperetour@gmail.com – 3289705049 | 3274910331 – (Numeri attivi dalle 9.00 alle 19.00) – N.B. In fase di prenotazione si prega di specificare: nome, numero di persone ed un recapito telefonico attivo. ogni persona avrà una radioguida sanificata per poter ascoltare, anche distanziata, la guida. Ogni supporto ha un laccio monouso
  • Maggiori Informazioni:  Associazione Le Capere Tour

© Napoli da Vivere 2022 – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

Fonte: https://www.napolidavivere.it/2022/12/08/4-visite-guidate-a-napoli-cosa-fare-nel-weekend-dal-8-al-11-dicembre-2022/

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?