venerdì, 9 Febbraio, 2024
12 C
Napoli

Assolo Hi-tech per il nuovo concerto di Gianni Fiorellino

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Napoli. Si intitola “One man Christmas Show” il nuovo live di Gianni Fiorellino in scena al Teatro Troisi di Napoli dal 26 al 30 dicembre per 5 date già sold out al botteghino. Un nuovo concerto con cui il musicista napoletano si cimenta in una sfida, certamente inusuale, attraverso cui elabora ed affronta per questo “assolo” una originale modalità di esecuzione del suo vastissimo repertorio costruito, brano su brano, in 25 anni di carriera.

“Una piccola sfida – sottolinea l’artista – che nasce un po’ per gioco, traducendo sul palco un’espressione che tante volte ho sentito e che spesso mi hanno rivolto, in taluni casi a sproposito: “per te mi faccio in quattro”.

Ho pensato di adattare sulla scena questo modo di dire che, in fondo, è una bellissima frase, sintesi di rispetto e gratitudine verso la persona o le persone a cui essa viene rivolta” E così, per questo ciclo di concerti natalizi Gianni Fiorellino si “farà in quattro per il pubblico” suonando da solo tutti gli strumenti dei brani in scaletta, attraverso l’ausilio di apparecchiature hi-tech (tra controller, sintetizzatori, campionatori e ledwall) che gli consentiranno di ricreare ed interpretare sul palco, in voce e in video, un’intera rock band con basso, chitarra, batteria, pianoforte e tastiere.

“Del resto, si è sempre detto “Natale con i tuoi” – aggiunge scherzosamente Gianni Fiorellino – e infatti in teatro con me ci saranno i “miei”, la mia famiglia, qui intesa nel senso più ampio del termine che include naturalmente il pubblico”.

Diplomato in pianoforte al conservatorio, abile chitarrista e batterista autodidatta, per questo nuovo progetto l’artista ha deciso di provare anche nella dimensione “live” ciò che quotidianamente affronta in sala di incisione, nel suo apprezzato lavoro di arrangiatore e sound engineer dove l’utilizzo di più strumenti musicali, la sovrapposizione delle tracce audio, il bilanciamento e la sincronizzazione dei suoni è all’ordine del giorno.

“La musica appartiene alla mia vita – dice il musicista – anzi al mio quotidiano in una prassi continua che condivido con i miei musicisti e i miei tecnici per gran parte del tempo. Uno scambio costante che mi consente di imparare sempre cose nuove e di sperimentare, da solo (come in questo caso) o in ensemble, nuove modalità ma anche linguaggi differenti che poi si riverberano nella mia produzione. Questo significa, se vogliamo, che il mio gruppo di lavoro è sempre presente pure in un progetto “live- solo”

. Nel suo “One man Christmas Show” il musicista presenterà brani scelti dal suo repertorio con arrangiamenti fortemente orientati al rock, in una sequenza musicale incentrata su argomenti cari e frequentati dall’artista, come l’amore, la necessità di rispetto verso i propri simili, la solidarietà verso chi è o si sente diverso e il rifiuto di ogni forma di violenza, ancor più verso quella cosiddetta “di genere”. Al Teatro Troisi, Via Giacomo Leopardi 192, Napoli. Dal 26 al 30 dicembre, ore 21.30 Info e prevendite: tel. 331 2012948 – 081629908

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2023/12/22/news/assolo_hi-tech_per_il_nuovo_concerto_di_gianni_fiorellino-421734901/?rss

spot_img
spot_img

Cosa fare in città

Archivi