venerdì, 7 Giugno, 2024
26.8 C
Napoli

Da New York tributo a Geolier auguri al rapper dai megaschermi di Times Square

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

A poche ore dal suo esordio a Sanremo, Geolier gioca d’anticipo e sbarca nel cuore della Grande Mela. “Napule p te tu p Napule”, è il messaggio d’auguri apparso qualche ora fa su uno dei megaschermi di Times Square a New York. Un omaggio a Napoli citando il suo brano in gara al festival “I p’ me, tu p’ te”.

Una grande foto del rapper di Secondigliano con la maglia azzurra storica del Napoli calcio, quella del primo scudetto con la scritta Buitoni. E poi l’augurio per il Festival. “Sanremo 2024. Comunque vada grazie a te. Vincono Napoli e la sua gente”. Sulle note del suo brano “Give You My Love”.

E Geolier lo reposta sui suoi canali con la frase mostrando ancora una volta un amore incondizionato per la città: “Il resto non mi importa”. Il tributo al rapper nel cuore della metropoli che ha fatto del rap uno dei suoi linguaggi più esportati nel mondo negli ultimi trent’anni suona un po’ come una consacrazione nella culla dell’hip hop.

E Geolier appare a New York così come ama. In chiave calcistica. Non è un caso che poco prima il rapper sempre in un video sui social abbia annunciato al suo popolo “Guagliù, stasera sarò il dodicesimo in campo”. E un fan in sottofondo gli dice: “Vinci tu”. C’è grande fibrillazione intorno al nome di Geolier a Sanremo, eletto uomo dell’anno 2023, il suo album è “Il coraggio dei bambini” è il più venduto del primo semestre dell’anno scorso in Italia.

La polemica sull’uso del napoletano e gli errori nella canzone in gara rispetto alle regole non scritte della lingua partenopea ha tenuto banco per giorni. E’ lui l’artista più atteso. E Geolier in queste ore si diverte a smorzare la tensione giocando con dei video su Tik Tok. Sempre a sfondo calcistico. In una telefonata dice: “Andrò sul palco dell’Ariston con una maglia della società sportiva Calcio Napoli. Però con la maglia di Higuain”.

Risata. Passione sì, ma anche marketing con stile: Geolier ha appena lanciato la collezione che lui stesso ha disegnato per il club SSC Napoli che per la prima volta nella storia esordirà stasera sul palco di Sanremo. Il motto è “Real p’ semp è il mio credo, il mio stile di vita” , in omaggio a Maradona. E dopo aver sfilato sul red carpet di Sanremo con la tuta bianca del Napoli, Geolier omaggia proprio El Pibe de Oro con una t-shirt e il numero 10 di spalle affacciato dal suo albergo sul Golfo di Sanremo. Napoli (e il Napoli di De Laurentiis) approda a Sanremo e grazie a Geolier insieme vanno a spasso nel mondo.

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2024/02/06/news/new_york_geolier_rapper_times_square-422073284/?rss

spot_img
spot_img

Cosa fare in città

Archivi